Insonnia Farmaci – L’insonnia, farmaci utilizzati per il sonno.

Insonnia Farmaci - L'insonnia, farmaci utilizzati per il sonno.

I farmaci per trattare l’insonnia

La terapia farmacologica per curare l’insonnia può includere over-the-counter farmaci per il sonno. antidepressivi con effetti sedativi, benzodiazepine. e farmaci più recenti (ad esempio i non-benzodiazepine). Alcuni farmaci insonnia sono utilizzati per un breve periodo di tempo e di alcuni farmaci sono indicati per l’uso più.

Over-the-counter farmaci per il sonno

Over-the-counter (OTC) aiuti di sonno di solito contengono antistaminici. che sono associati con sonnolenza. Sfortunatamente, questi farmaci tendono a causare effetti collaterali. come la diminuzione della memoria e della concentrazione, secchezza delle fauci, nausea mattutina, visione offuscata, sedazione prolungata, e costipazione. Questi farmaci sono generalmente sconsigliato per il trattamento di insonnia che è abbastanza grave da richiedere l’intervento di un medico. Essi non dovrebbero essere usati per trattare l’insonnia cronica, può fornire solo un sollievo temporaneo, e possono disturbare il sonno ulteriormente nel lungo periodo.

antidepressivi

Molti antidepressivi hanno effetti collaterali sedativi. Questi effetti indesiderati possono essere utilizzati in pazienti con depressione e insonnia. In realtà, molti antidepressivi ampiamente utilizzati, come il Prozac, in realtà regolare attacchi di sonno e la durata per i pazienti che li assumono. Alcuni antidepressivi possono causare notevoli sedazione al mattino e altri possono influenzare sonno REM (REM) e disturbare la qualità del sonno. In generale, questi farmaci sono usati per trattare depressione che provoca insonnia ; sonnolenza come effetto collaterale viene utilizzato per un vantaggio per aiutare con disturbi del sonno. Vedere anche sulla antidepressivi.

benzodiazepine

Benzodiazepine può anche essere usato per trattare l’insonnia. Ci sono vari farmaci ipnotici (comunemente chiamato sonniferi ) a disposizione. La differenza principale tra benzodiazepine è la lunghezza di efficacia, o emivita, del farmaco nel corpo. benzodiazepine ad azione prolungata spesso sfociano in carry-over mattina sedazione. e benzodiazepine più breve durata d’azione provocano una maggiore incidenza di rimbalzo insonnia dopo la sospensione. In alcuni pazienti, questi farmaci comportano un rischio per lo sviluppo di tossicodipendenza con uso a lungo termine. Le benzodiazepine possono causare stanchezza, vertigini, confusione, cadute, e la visione offuscata, soprattutto nelle persone anziane. La gestione di un veicolo a motore o macchinari pesanti durante l’utilizzo di questo tipo di farmaci può essere pericoloso.

Non benzodiazepine

Nuovi farmaci (chiamati non-benzodiazepine), come zaleplon (Sonata), zolpidem (Ambien, Ambien CR, Edluar, Zolpimist), eszopiclone (Lunesta), e zopiclone (Imovane), interagiscono con i recettori delle benzodiazepine sulle cellule che inducono il sonno. Questi farmaci hanno un rapida insorgenza. determinare una minore effetto residuo La mattina successiva, e in generale la causa alcuni lievi effetti collaterali.

Gli effetti collaterali di questi farmaci sono i seguenti:

  • Costipazione o diarrea
  • Vertigini
  • Sonnolenza
  • Bocca asciutta
  • Mal di testa

Alcuni pazienti sperimentano di più gravi effetti collaterali durante l’assunzione di non-benzodiazepine. Questi effetti collaterali includono reazioni allergiche, perdita di memoria, e pensieri anormali e comportamenti (ad esempio, l’esecuzione di varie attività, mentre ignari e non completamente sveglio).

Belsomra è una tavoletta che viene assunto una volta al giorno, entro 30 minuti di andare a letto e quando almeno 7 ore di sonno si desidera. Negli studi clinici, le persone che assumono questo farmaco si è addormentato più veloce e speso meno tempo sveglio rispetto alle persone che hanno preso un placebo. Gli effetti collaterali includono sonnolenza e che svolgono compiti complessi (ad esempio preparare il cibo, fare telefonate) senza essere completamente sveglio. Questo farmaco è classificato come sostanza controllata perché comporta un rischio di abuso e dipendenza.

Recensione pubblicazione da: Stanley J. Swierzewski, III, M.D.

Related posts

  • Farmaci per l’insonnia, i farmaci utilizzati per il sonno.

    Ansiolitici e sedativi-ipnotici Farmaci sedativi e ipnotici sono prescritti per la produzione di sonnolenza e di promuovere Sedativi sonno – farmaci che riducono l’attività e l’eccitazione moderata …

  • Insonnia – 10 farmaci che …

    Stanco di girarsi e rigirarsi? I farmaci che stai prendendo potrebbe essere la colpa. persone Envision / Corbis anziani sono anche più probabilità di avere condizioni mediche che possono causare dolore o disagio …

  • Insonnia farmaci (nomi e …

    Capire insonnia Farmaci Topic Guida Insonnia farmaci (nomi e gli effetti collaterali). L’insonnia è un problema comune per molte persone. L’insonnia può essere primaria o secondaria. Secondario…

  • Insonnia farmaci (nomi e …

    Quali sono gli ormoni della ghiandola pineale (melatonina)? Pineale ormoni della ghiandola pineale includono Come ormoni della ghiandola lavorano melatonina è stato segnalato per essere utile nel trattamento del jet lag. La melatonina è …

  • Farmaci usati per trattare l’artrite …

    L’artrite può produrre molti sintomi e problemi comuni, tra cui l’infiammazione, gonfiore, rigidità e dolori certamente articolare. Ma medicinali per l’artrite sono a disposizione per contribuire ad alleviare quasi tutte …

  • Insonnia storia farmacologica, insonnia pillole nomi.

    Una giornata ben spesa porta sonno felice. – Leonardo da Vinci Anche in tempi antichi persone associate eccessivo di alcol con il sonno, anche se entrambi evidenza aneddotica e scientifica dimostra …