cancro lombare, il cancro lombare.

cancro lombare, il cancro lombare.

introduzione

La combinazione di amoxicillina e acido clavulanico è un antibiotico orale ampiamente utilizzato nel trattamento delle infezioni batteriche lieve a moderata, tra cui sinusite, bronchite, otite media, cellulite e polmonite acquisita in comunità. L’amoxicillina / acido clavulanico è attualmente la causa più comune di clinicamente evidente, indotto da farmaci lesioni epatiche acute sia negli Stati Uniti e in Europa.

sfondo

La combinazione di amoxicillina e acido clavulanico è un antibiotico di uso comune che è attivo contro molti organismi batterici che causano sinusite, bronchite, otite media, della pelle e del tessuto infezioni e polmonite acquisita in comunità. La combinazione consiste di amoxicillina che è un semisintetico, penicillina terza generazione e clavulanato che è un lattame beta che agisce come un inibitore della beta lattamasi, il principale enzima batterico responsabile della resistenza alla penicillina. Amoxicillina / acido clavulanico è stato approvato per l’uso negli Stati Uniti nel 1984 e, attualmente, da 2 a 5 milioni di prescrizioni sono riempiti ogni anno, che lo rende uno dei regimi antibiotici più comunemente utilizzati. Le attuali indicazioni sono per le infezioni batteriche lieve a moderata a causa di noti o sospetti penicillinasi gram resistente organismi negativi positivi o gram. Questa combinazione viene fornita in molteplici combinazioni di dose, tipicamente 250-875 mg di amoxicillina con 125 mg di acido clavulanico, dato da due a tre volte al giorno per 7 a 10 giorni. L’amoxicillina / acido clavulanico è disponibile in diverse formulazioni generiche e con il marchio Augmentin. Gli effetti indesiderati comuni comprendono disturbi gastrointestinali, diarrea e rash cutaneo.

epatotossicità

Amoxicillina / acido clavulanico è stato implicato in centinaia di casi di clinicamente evidente danno epatico acuto e questa combinazione è attualmente la causa più comune di farmaco indotta malattia epatica in più grande serie di casi da parte degli Stati Uniti e in Europa. L’insorgenza della lesione è di solito un paio di giorni per tutto il tempo 8 settimane (media

1 a 2.500 prescrizioni. L’infortunio è più comune negli uomini rispetto alle donne, negli anziani e dopo più corsi. Studi genetici indicano un legame con i tipi di HLA, in particolare l’aplotipo estesa: DRB1 * 15: 01-DRB5 * 01: 01-DQB1 * 06: 02.

Punteggio Likehood: A (causa ben etablished di danno epatico clinicamente evidente).

Meccanismo della lesione

Classe di Droga: Agenzia antinfettivo. aminopenicillins

Altri farmaci nella sottoclasse, aminopenicillins: ampicillina. Ampicillina / sulbactam. Amoxicillina. Bacampicillin, pivampicillina, Ticarcillina / Clavulanate

Commento

Questo caso è un esempio di grave epatotossicità amoxicillina / acido clavulanico. istologia epatica ha mostrato il mantenimento lobulare centrale della bile con infiltrati misti di linfociti, dei neutrofili e eosinofili in aree del portale e nelle aree di necrosi spotty focale nel parenchima. C’era steatosi minimo, non fibrosi e nessun danno biliare o fibrosi peribiliare o edema. I risultati sono stati coerenti con un farmaco indotta colestasi intraepatica. Il caso era tipica di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità nel suo esordio da 1 a 2 settimane dopo l’interruzione della terapia in un anziano senza altri fattori di storia o di rischio per malattie epatiche o biliari. La trombocitopenia e anemia grave erano atipici, ma sono stati riportati simili manifestazioni nonhepatic di lesioni immunoallergic. Condizioni importante escludere erano ostruzione biliare a causa di tumori maligni o malattie calcoli biliari e l’epatite virale. La terapia deve essere limitata alla gestione sintomatico di prurito e di evitare ulteriori lesioni epatiche. Una gestione adeguata richiede follow-up della documentazione di risoluzione di danno epatico. Il paziente deve essere avvertito di evitare qualsiasi ulteriore esposizione di amoxicillina / acido clavulanico. In considerazione della gravità della lesione, uso di amoxicillina sola potrebbe anche essere meglio evitare.

Caso 2. lesioni colestatica-epatocellulare mista a causa di amoxicillina / acido clavulanico.
[Modificato da un caso nel database del Fegato Injury Network Drug-Induced]

Punti chiave

Commento

Questo caso è un tipico esempio di epatotossicità amoxicillina / acido clavulanico lieve a moderata. La comparsa precoce dei livelli di prurito e di alta fosfatasi alcalina (

6 volte elevata) ha indicato che il pregiudizio è stato “colestatica,” mentre i livelli elevati di ALT e AST (picco a 10-15 volte elevato) ha fornito la prova che il danno è stato “misto”. I cicli ripetuti della combinazione in un breve periodo di tempo possono essere predisposti alla epatotossicità. L’ittero e prurito è durato solo due settimane, e alla fine ha avuto il pieno recupero.

Caso di lesioni 3. epatocellulare a causa di amoxicillina / acido clavulanico.
[Modificato dal database del Fegato Injury Network Drug-Induced]

Una donna nel suo 20s ha ricevuto un corso di dieci giorni di amoxicillina / acido clavulanico (500 mg / 125 mg) due volte al giorno per sospetto sinusite. Si sentiva un po ‘di nausea durante la terapia, ma è stato poi senza sintomi fino a 8 o 9 settimane dopo l’interruzione della terapia, quando ha sviluppato l’anoressia, nausea, vomito e dolori addominali. Ha notato urine scure e ittero ed è andato al pronto soccorso dove sono state scattate le analisi del sangue che mostra una bilirubina totale di 12,5 mg / dl, ALT 3500 U / L, AST 2554 U / L, e fosfatasi alcalina 187 U / L. E ‘stata anche sulla pillola anticoncezionale e aveva preso a intermittenza freddo e del seno rimedi e loratadina per la sinusite allergica nel corso dei due mesi precedenti. Ha ricevuto un corso di una settimana di nabumetone (un agente antinfiammatori non steroidei) e prednisone per spasmi acuto al collo un mese prima. Ha negato di aver preso il paracetamolo nel recente passato e non ha avuto storia di esposizione a epatiti virali o fattori di rischio noti per l’epatite o malattie del fegato. Bevve po ‘di alcool e non aveva mai ricevuto amoxicillina / acido clavulanico in precedenza. I test per l’epatite acuta A, B, C ed E sono risultati negativi come lo erano i test per gli anticorpi antinucleo muscolare e liscia. L’ecografia dell’addome non ha mostrato alcuna evidenza di malattia del tratto biliare o calcoli biliari. Lei non ha subito la biopsia epatica. livelli di transaminasi sieriche sono diminuiti mentre bilirubina sierica è salito a 27,2 mg / dL prima di cadere (Tabella). I livelli sierici di fosfatasi alcalina non sono mai stati molto elevati. Il tempo di protrombina era anomala per un breve periodo (di picco INR 1.7). Ha recuperato lentamente e rimase sintomatica con fatica e dolori addominali per diversi mesi. Quando visto di sei mesi dopo l’inizio di ittero, non aveva livelli sierici di bilirubina sintomi e, aminotransferasi e fosfatasi alcalina erano tornati alla normalità.

Punti chiave

Amoxicillina / Clavulanate dose di sconosciuta due volte al giorno per 14 giorni

Commento

Questo caso è un esempio di epatotossicità amoxicillina / acido clavulanico da moderata a grave. Un po ‘atipico è stato il lungo periodo di incubazione tra l’arresto l’antibiotico e comparsa di ittero, così come le elevazioni importanti in livelli di aminotransferasi sierica, le altezze dei quali ha suggerito l’epatite virale o overdose di paracetamolo. Gli aumenti di ALT di primo piano e sintomi di stanchezza e nausea, piuttosto che prurito indicano un epatocellulare piuttosto che modello colestatica di lesioni. L’amoxicillina / acido clavulanico è tipicamente associato con lesioni colestatica, ma può verificarsi modelli epatocellulare, in particolare nei pazienti più giovani. dovrebbe essere considerato il ruolo potenziale di altri farmaci presi al momento (tra cui la ricezione non riconosciuta di paracetamolo). Mentre sé limitato, il decorso della malattia era grave e prolungata. Ulteriori follow-up è garantito per escludere una ricaduta, insorgenza acuta di epatite autoimmune.

Caso 4. lesioni colestatica-epatocellulare mista a causa di amoxicillina / acido clavulanico.
[Modificato da un caso nel database del Fegato Injury Network Drug-Induced]

Punti chiave

Amoxicillina / Clavulanate 875/125 mg due volte al giorno per 10 giorni

Commento

Caso 5. epatite colestatica a causa di acido clavulanico.

[Modificato da: Peroux JL, Peroux E, F Jais, Philit F, Chichmanian RM. [Epatotossicità Augmentin: la responsabilità di acido clavulanico? A proposito di un caso] Gastroenterol Clin Biol 1992; 16: 102-3. Francese. PubMed Citation ]

Una vecchia donna di 20 perfezionarono ittero 10 giorni dopo l’inizio un regime endovenosa di amoxicillina / acido clavulanico (2 grammi al giorno) per polmonite batterica e pleurite. Non aveva storia di fattori di malattie epatiche, abuso di alcool o di rischio per l’epatite virale. bilirubina sierica, alcaline livelli di fosfatasi e transaminasi erano normali al momento del ricovero, ma sono aumentate gradualmente durante il ricovero e la terapia antibiotica (Tabella). Quando ittero è stato notato test di laboratorio hanno mostrato una bilirubina totale di 2,6 mg / dL (diretta 1,9 mg / dL), ALT 112 U / L, AST 58 U / L, Alk P 425 U / L, e GGT 212 U / L. L’amoxicillina / acido clavulanico è stato interrotto, ma la terapia antibiotica è stata ancora necessaria e lei è stata trattata con amoxicillina (3 grammi al giorno) e metrodinazole (1,5 grammi al giorno). Su questo regime, i suoi sintomi polmonari e febbre migliorata rapidamente e test epatici gradualmente migliorate e sono stati nella norma 30 giorni dopo l’interruzione amoxicillina con acido clavulanico.

Punti chiave

Amoxicillina / Clavulanate per via endovenosa per 10 giorni

Commento

RAPPORTI caso sottoposto alla LIVERTOX
Amoxicillina / Clavulanate

Casi clinici di danno epatico indotto da farmaci che sono stati sottoposti a LiverTox ("Invia una segnalazione di caso" ) Sono disponibili per la revisione. La maggior parte di questi casi di riferimento sono da

Fegato Injury Network Drug-Induced, ma altri sono di utenti di LiverTox che hanno presentato i dati di un caso clinico reale. Tutti i casi sono stati esaminati e cancellati

Casi presentati su Amoxicillina / Clavulanate

Riferimenti aggiornamento: 30 marzo 2016

Zimmerman HJ. danno epatico dal trattamento delle malattie infettive e parassitarie. In, Zimmerman HJ. Epatotossicità: gli effetti negativi di droghe e altre sostanze chimiche sul fegato. 2a ed. Philadelphia: Lippincott, 1999, pp 589-638.. (Revisione di esperti di epatotossicità pubblicato nel 1999; amoxicillina / acido clavulanico è in grado di causare danno epatico acuto con ittero che è in genere colestatica nel modello, ma può essere epatocellulare, l’esordio è ritardato il più a lungo di 35 giorni dopo che il farmaco viene interrotto, l’eziologia è l’idiosincrasia probabile per essere immunologico, molto probabilmente a causa del clavulanato, ripresa da 30 a 74 giorni, raramente causa di mortalità).

Brogden RN, Carmine A, tallone RC, Morley PA, Speight TM, Avery GS. Amoxicillina / acido clavulanico: una revisione delle sue attività antibatterica, farmacocinetica e uso terapeutico. Drugs 1981; 22: 337-62. PubMed Citation (Rassegna di struttura, la farmacologia, meccanismo d’azione, l’efficacia e la sicurezza di orale amoxicillina / acido clavulanico terapeutico: "ci sono state segnalazioni occasionali di aumenti lievi nei livelli delle transaminasi sieriche durante il trattamento").

Verhamme M, Ramboer C, Van de Bruaene P, Inderadjaja N. epatite colestatica a causa di una preparazione di acido amoxicillina / clavulanico. J Hepatol 1989; 9: 260-4. PubMed Citation (Due casi: 60 e 53 anni gli uomini hanno sviluppato ittero e prurito 3 settimane dopo l’inizio 10 giorni di corso di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 13,0 e 13,8 mg / dl, ALT 356 e 314 U / L, Alk P 647 e 273 U / L ], risolvendo entro 2 o 3 mesi).

Schneider JE, Kleinman MS, Kupiec JW. epatite colestatica dopo la terapia con amoxicillina / clavulanato di potassio. N S Stato J Med 1989; 89: 355-6. PubMed Citation (44 anni donna sviluppato dolori addominali e ittero 20 giorni dopo l’inizio un corso di 10 giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 1,9 salendo a 4,6 mg / dL, AST 129 U / L, Alk P 259 U / L], la risoluzione entro 2 mesi ).

1 settimana dopo aver terminato un corso di 10 giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 4.7 salendo a 16 mg / dl, ALT 225 U / L, Alk P 316 U / L, eosinofilia], la biopsia che mostra epatite colestatica, risolvendo in 14 settimane).

Reddy KR, Brillant P, Schiff ER. Amoxicillina-clavulanato di potassio-associato colestasi. Gastroenterology 1989; 96: 1135-1141. PubMed Citation(Tra 1984-1987, 18 casi di possibile epatotossicità amoxicillina / acido clavulanico con adeguata documentazione sono stati segnalati allo sponsor, tra cui 7 colestatica, 6 casi misti e 4 epatocellulare; 16 con ittero, 14 prurito, febbre 2; eosinofilia nel 60%; latenza 2-43 giorni, 14 si verificano dopo l’arresto; bilirubina 2,7-44 mg / dl, ALT 43-440 U / L, P Alk 63-1330 U / L, risolvendo in 30-74 giorni, senza decessi).

Stricker BH, Van den Broek JW, Keuning J, Eberhardt W. Houben HGJ, Johnson M, Blok aprile epatite colestatica a causa della combinazione antibatterico di amoxicillina e acido clavulanico (Augmentin). Dig Dis Sci. 1989; 34: 1576-1580. PubMed Citation (5 casi di sospetta epatotossicità amoxicillina / acido clavulanico; tutti erano uomini con ittero derivante 6 a 25 giorni dopo l’inizio antibiotica [bilirubina 9-32 volte ULN, ALT 2 a 6,3 volte ULN, Alk P 1 a 2,6 volte ULN], due sono stati riprovano ed entrambi hanno mostrato nuovamente).

Pelletier G, O inchiostro, Fabre M, Hagège H. [epatica colestasi probabilmente dovuto alla combinazione di amoxicillina e acido clavulanico]. Gastroenterol Clin Biol 1990; 14: 601. francese. PubMed Citation (Vecchia sviluppato prurito 79 anni e ittero 4 settimane dopo l’inizio un corso di otto giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 12.2 mg / dl, ALT 5 volte ULN, Alk P 8,5 volte ULN], la risoluzione entro 4 mesi).

Reddy KR, Schiff ER. Epatite e Augmentin. Dig Dis Sci 1990; 35: 1045-6. PubMed Citation(Lettera in risposta a Sticker commentando la rarità della lesione nei bambini nonostante l’uso su vasta scala).

Michielsen PP, Van Outryve MJ, Van Marck EA, De Maeyer MH, Pelckmans PA, Van Maercke YM. Amoxicillina / acido clavulanico indotta colestasi. J Hepatol 1990; 11: 392. PubMed Citation (24 anni uomo sviluppato ittero 23 giorni dopo l’inizio del corso 7 giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 6,8 mg / dl, ALT 119 U / L, Alk P 275 U / L], la risoluzione entro 2 mesi).

Escallier F, Dalac S, Caillot D, Boulitrop C, Collet E, Lambert D. [eritema multiforme, aplasia, epatite colestatica durante il trattamento con Augmentin (amoxicillina + acido clavulanico)]. Rev Med Interne 1990; 11: 73-5. Francese. PubMed Citation (82 anni l’uomo ha sviluppato un’eruzione 5 giorni dopo l’inizio amoxicillina / acido clavulanico, che è stato continuato per altri 3 giorni, quando ha sviluppato febbre, eritema multiforme, aplasia midollare, [piastrine 13.000, leucociti 200] e anomalie dei test di fegato [ALT 88 U / L, Alk P 367 U / L], con ovviamente complessa ma il recupero finale entro sei mesi successivi) .

Wong FS, Ryan J, Dabkowski P, Dudley FJ, Sewell RB, Smallwood RA. Augmentin indotta ittero. Med J Aust 1991; 154: 698-701. PubMed Citation (8 casi di amoxicillina / acido clavulanico associato ittero, età 45 e 77 anni, 6 uomini, 2 donne; insorgenza 0,5 a 6 settimane dopo l’arresto [di picco di bilirubina 6,4-34,7 mg / dl, ALT 77-921 U / L, Alk P 188 al 1420 U / L], risolvendo in 2 a 21 settimane).

Silvain C, Fort E, Levillain P, Labat-Labourdette J, Beauchant M. granulomatosa epatite dovuto alla combinazione di amoxicillina e acido clavulanico. Dig Dis Sci 1992; 37: 150-2. PubMed Citation (79 anni uomo sviluppato ittero 20 giorni dopo aver terminato 14 giorni di corso di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 16,9 mg / dl, ALT 350 U / L, Alk P 1870 U / L, eosinofili 610], la risoluzione entro 11 settimane).

Ryan J, Dudley FJ. Colestasi con clavulanato ticarcillina-potassio (Timentin). Med J Aust 1992; 156: 291. PubMed Citation (Vecchio sviluppato prurito 75 anni e ittero 31 giorni dopo aver completato un corso di nove giorni di ticarcillina endovenosa / acido clavulanico e poco dopo un corso di 28 giorni di chemioterapia di induzione per il linfoma [bilirubina 8,1 mg / dl, ALT 448 U / L, Alk P 1330 U / L], con ittero persistente e la morte di 4 settimane più tardi, mentre i test epatici stavano migliorando).

Cabelleria Rovira E, Masso Ubeda RM, Arago López JV, Sanchís Closa A. [epatite colestatica da acido amoxicillina-clavulanico]. Un Med Interna 1992 luglio; 9 (7): 360-1. Spagnolo. PubMed Citation (71 anni l’uomo ha sviluppato prurito e ittero che si sono risolti in 3 settimane e poi recidiva dopo un corso di tre giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 17 mg / dl, ALT 126 U / L, Alk P 577 U / L], a questo punto una storia di prendere questo antibiotico prima del primo episodio è stato ottenuto).

Larrey D, Vial T, Micaleff A, Babany G, Morichau-Beauchant M, Michel H, Benhamou JP. Epatite associato con rapporto combinazione di acido amoxicillina-clavulanico di 15 casi. Gut 1992; 33: 368-71. PubMed Citation (15 casi di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità riferito ai centri regionali francesi, tra cui 12 uomini [80%], età 39-82 anni [media = 64], con una latenza di 7-60 giorni [media = 18], 11 insorto dopo l’arresto, tutti avevano ittero e il 12 prurito; non morti).

Peroux JL, Peroux E, F Jais, Philit F, Chichmanian RM. [Epatotossicità Augmentin: la responsabilità di acido clavulanico? A proposito di un caso] Gastroenterol Clin Biol 1992; 16: 102-3. Francese. PubMed Citation (Donna di 20 anni ha sviluppato ittero 7 giorni dopo l’inizio amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 3,7 mg / dl, ALT 112 U / L, Alk P 425 U / L], la risoluzione entro 30 giorni, nonostante continuando il trattamento con amoxicillina).

Yap I, Gwee KA, Wee A. Augmentin indotta ittero colestatico – un caso clinico. Singapore Med J 1993; 34: 464-5. PubMed Citation (55 anni uomo con pancreatite alcolica sviluppato ittero dopo 6 giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 4.0 mg / dL, AST 56 U / L, Alk P 324 U / L], risolvere entro 5 settimane).

Horsmans Y; Geubel AP. Amoxicillina-acido clavulanico-eritromicina tossicità cross-fegato: un caso clinico. J Hepatol 1994; 21: 911-2. PubMed Citation (67 anni l’uomo ha sviluppato la fatica e prurito 6 giorni dopo aver completato 5 giorni di corso di amoxicilllin / acido clavulanico [bilirubina chiaro, ALT 185 U / L, Alk P 235 U / L], e di enzimi elevazioni in seguito rosa all’avvio di eritromicina [due volte]) .

Watteeuw G, Vasilevski D, Hautekeete M, G Taton, Lambilliotte JP, François E, Adler M. [epatite colestatica e la combinazione di acido amoxicillina-clavulanico. caso clinico personale e revisione della letteratura]. Rev Med Brux 1995; 16: 391-3. Francese. PubMed Citation (58 anni uomo sviluppato ittero e prurito 36 giorni dopo l’inizio un corso di 10 giorni di amoxicillina / acido clavulanico, risolvere entro 2 mesi).

Hautekeete ML. Epatotossicità di antibiotici. Acta Gastroenterol Belg 1995; 58: 290-6. PubMed Citation(Recensione di epatotossicità di antibiotici tra amoxicillina / verificano clavulanato dopo 1: 10.000 a 1: 100.000 prescrizioni, in particolare in uomini più anziani che sono trattati più volte o con corsi prolungati tipicamente con motivo colestatica di lesioni e con la febbre, rash e artralgie in una minoranza di pazienti).

Hautekeete ML, Brenard R, Horsmans Y, Henrion J, L Verbist, Derue G, Druez P, et al. danno epatico correlato ad acido amoxicillina-clavulanico: interlobulari lesioni biliari-duct e manifestazioni extra-epatiche. J Hepatol 1995; 22: 71-7. PubMed Citation (Analisi di istologia epatica da 7 casi di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità; biliari anomalie del dotto intralobulari si trovano in tutte le biopsie, ma non ductopenia).

Reddy KR, Schiff ER. Epatotossicità di antimicrobici, antifungini e agenti antiparassitari. Gastroenterol Clin North Am 1995; 24: 923-36. PubMed Citation(Recensione di epatotossicità di antibiotici tra amoxicillina / acido clavulanico; istologicamente colestasi centrizonal è caratteristica così come lieve-moderata infiammazione e le anomalie del dotto biliare).

Pillans PI. reazioni epatiche droga associata in Nuova Zelanda: 21 anni’ Esperienza. N Z Med J 1996; 109: 315-9. PubMed Citation (Survey of segnalazioni di reazioni avverse trovato 943 cause di danno epatico; amoxicillina / acido clavulanico è stato indicato solo per l’ultimo periodo di 7 anni [1988-1994], durante il quale essa ha rappresentato per 32 casi [8%]).

Garcíun RodríGuez LA, Stricker BH, Zimmerman HJ. Pericolo di danno epatico acuto associato con la combinazione di amoxicillina e acido clavulanico. Arch Intern Med 1996; 156: 1327-1332. PubMed Citation (L’analisi dei medici generici database di 93,433 utenti di amoxicillina / acido clavulanico [A / C] e 360,333 utenti di amoxicillina da sola [A] identificati 35 casi successivi di danno epatico idiopatica trovato 21 con A / C [1,7 per 10.000 prescrizioni] rispetto a 17 con A [0,3 per 10.000], la frequenza con A / C aumenta con l’età, il sesso maschile e l’uso ripetuto).

Ballester Fayos J, RodríGuez Gil FJ, Paredes Arquiola JM, Garcíuna del Castillo G, Formicaón-Conejero MD, Añón RodríGuez R, Moreno-Osset E. [amoxicillina-clavulanico epatotossicità acido]. Gastroenterol Hepatol 1998; 21: 114-5. Spagnolo. PubMed Citation

Maggini M, Raschetti R, L Agostinis, Cattaruzzi C, Troncon MG, Simon G. L’uso di amoxicillina e acido clavulanico amoxicillina-e ospedalizzazione per danno epatico acuto. Ann Ist Super Sanità 1999; 35: 429-33. PubMed Citation

Hautekeete ML, Horsmans Y, Van Waeyenberge C, Demanet C, Henrion J, L Verbist, Brenard R, et al. Associazione HLA di amoxicillina-acido clavulanico – epatite indotta. Gastroenterology 1999; 117: 1181-6. PubMed Citation (35 pazienti con amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità sono stati testati per HLA A e le associazioni di classe B: DRB1 * 1501-DRB5 * 0101-DQB1 * 0602 aplotipo trovati nel 57% dei casi vs il 15% dei controlli; meno comuni con il modello di danno epatocellulare).

Limauro DL, Chan-Tompkins NH, Carter RW, Brodmerkel GJ Jr, Agrawal RM. L’amoxicillina / acido clavulanico insufficienza epatica associata con la progressione di sindrome di Stevens-Johnson. Ann Pharmacother 1999; 33: 560-4. PubMed Citation (37 anni uomo sviluppato ittero, rash e prurito 3 settimane dopo la sospensione di 10 giorni di corso di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 27,7 mg / dl, ALT 53 U / L, Alk P 562 U / L, eosinofili 10%], con progressione della eruzione cutanea di sindrome di Stevens Johnson, setticemia e morte).

Maggini M, Raschetti R, L Agostinis, Cattaruzzi C, Troncon MG, Simon G. L’uso di amoxicillina e acido clavulanico amoxicillina-e ospedalizzazione per danno epatico acuto. Ann Ist Super Sanità. 1999; 35: 429-33. PubMed Citation (Tra 118 casi di danno epatico acuto visto al hsopitals regionali italiani, 2 sono stati attribuiti ad amoxicillina / acido clavulanico e 3 per amoxicillina da sola).

O’Donohue J, Oien KA, Donaldson P, Underhill J, Chiara M, MacSween RN, Mills PR. Co-amoxiclav ittero: caratteristiche cliniche e istologiche e HLA di classe II associazione. Gut 2000; 47: 717-20. PubMed Citation (22 casi di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità testati per le associazioni HLA di classe II: DRB1 * 1501 trovato nel 70% vs 20% dei 134 controlli: tutti aplotipo avevano esteso di DRB1 * 1501-DRB5 * 0101-DQA1 * 0102-DQB1 * 0602) .

Chawla A; Kahn E; Yunis EJ; Daum F. colestasi rapidamente progressiva: una reazione insolita a / terapia con acido clavulanico amoxicillina in un child.J Pediatr 2000; 136: 121-3. PubMed Citation (Di 2 anni che ha sviluppato un’eruzione 1 giorno dopo un corso di 10 giorni di amoxicillina / acido clavulanico con ittero 3 giorni più tardi [bilirubina 3,5 salendo a 11 mg / dl, ALT 246 U / L, Alk P 630 U / L, GGT 555 U / L], con la persistenza di colestasi che richiede trapianto di fegato 8 mesi più tardi, ha mostrato espianto di fuga sindrome del dotto biliare).

Katsinelos P, Vasiliadis T, Xiarchos P, Patakiouta F, Christodoulou K, Pilpilidis io, l’acido ursodesossicolico Eugenidis N. (UDCA) per il trattamento di amoxicillina-clavulanato di potassio (Augmentin) indotta colestasi intra-epatica: rapporto di due casi. Eur J Gastroenterol Hepatol 2000; 12: 365-8. PubMed Citation (Due casi: 71 anni uomo ittero sviluppato 10 giorni dopo 7 giorni di corso di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 6,4 mg / dl, ALT 77 U / L, Alk P 258 U / L], con una risoluzione lento e apparente reponse all’ursodiol; 81 anni l’uomo ha sviluppato ittero 1 settimana dopo un corso di 1 settimana [bilirubina 18,6 mg / dl, ALT 87 U / L, Alk P 427 U / L], risolvendo in 3 mesi e la risposta apparente all’ursodiol).

terapia con acido Gresser U. amoxicillina-clavulanico può essere associato con gravi effetti collaterali – revisione della letteratura. Eur J Med Res 2001; 6: 139-49. PubMed Citation (Revisione sistematica di segnalazioni di reazioni avverse a amoxicillina / acido clavulanico trovato 208 casi di danno epatico, potrebbero essere valutati 158: 70% uomini, età media 60 anni, durata media della terapia 2 settimane, la latenza di insorgenza media di 25 giorni e il tempo per dire risoluzione 12 settimane; il 55% ha mescolato modello di lesioni; 3 decessi).

Schey R, Avni Y, R Bruck, Shirin H. Storia di epatite indotta da farmaci e il rischio di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità indotta. Ann Pharmacother 2001; 35: 1142-3. PubMed Citation (Due casi: 62 anni l’uomo ha sviluppato prurito 2,5 settimane dopo aver terminato un corso di 1 settimana di amoxicillina / clavulanato [bilirubina 29,0 mg / dl, ALT 470 U / L, Alk P 271 U / L, eosinofili 8%], la risoluzione entro 5 settimane, 58 anni l’uomo ha sviluppato prurito 3 settimane dopo aver terminato 1 settimana corso della terapia [bilirubina 5,5 mg / dl, ALT 248 U / L, Alk P 255 U / L, non eosinofilia], la risoluzione entro 6 settimane).

Boyd IW. Commento: storia di epatite indotta da farmaci e il rischio di amoxicillina / acido clavulanico epatotossicità indotta. Ann Pharmacother 2001; 35: 1677. PubMed Citation (Lettera in risposta a Schey [2001] ricordare che la frequenza di amoxicillina-acido clavulanico epatotossicità è esimated a 1,7 per 10.000 prescrizioni e più di 300 casi sono stati segnalati, Australia).

Andrade RJ, Lucena MI, Felceández MC, Vega JL, Camargo R. epatotossicità nei pazienti con cirrosi, un problema spesso non riconosciuta: lezioni da un caso fatale correlato ad amoxicillina / acido clavulanico. Dig Dis Sci 2001; 46: 1416-9. PubMed Citation (Vecchia donna di 61 anni con cirrosi sviluppato ittero 54 giorni dopo aver terminato un corso di 21 giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 27,1 mg / dl, ALT 73 U / L, Alk P normale], con insufficienza epatica progressiva e la morte di 11 giorni dopo).

Jordán T, González M, M Casado, Suárez JF, Pulido F, Guerrero E, Esteban J. [acido amoxicillina-clavulanico epatotossicità indotta con progressione verso la cirrosi.] Gastroenterol Hepatol 2002; 25: 240-3. Spagnolo. PubMed Citation(42 anni l’uomo ha sviluppato prurito e ittero 5 settimane dopo l’inizio 4 giorni di corso di amoxicillina / acido clavulanico, con corso di una prolungata e peggioramento su riesposizione, biopsie epatiche mostrano progressione verso la cirrosi).

Sgro C, Clinard F, Ouazir K, H Chanay, Allard C, Guilleminet C, Lenoir C, et al. L’incidenza delle lesioni epatiche indotte da farmaci: uno studio basato sulla popolazione francese. Hepatology 2002; 36: 451-5. PubMed Citation (Tutte le reazioni avverse al farmaco da regione francese dal 1997-2000 trovati 34 casi di danno epatico, 40 farmaci coinvolti, più comune è amoxicillina / acido clavulanico [n = 4]).

Ibáñez L, Pérez E, Vidal X, Laporte JR; Grup d’Estudi Multicènteric d’Hepatotoxicitat Aguda de Barcelona (GEMHAB). Prospettico di sorveglianza della malattia epatica grave acuta estranei a infettiva, ostruttiva, o malattie metaboliche: caratteristiche epidemiologici e clinici, e l’esposizione a farmaci. J Hepatol 2002; 37: 592-600. PubMed Citation (Studio prospettico di malattia epatica grave acuta oltre 6 anni ha trovato 107 casi di droga indotta danno epatico, 13 [12%] attribuito a clavulanato).

Thiim M, Friedman LS. Epatotossicità di antibiotici e antimicotici. Clin Liver Dis 2003; 7: 381-99, VI-VII. PubMed Citation (Recensione di antibiotici indotta danno epatico, tra cui amoxcillin / acido clavulanico).

Zaidi SA. Epatite associato con amoxicillina / acido clavulanico e / o ciprofloxacina. Am J Med Sci 2003; 325: 31-3. PubMed Citation (Uomo di 80 anni ha sviluppato un’eruzione 8 giorni dopo l’inizio amoxicillina / acido clavulanico e 5 giorni dopo l’inizio ciprofloxacina e risultano avere test epatici anormali 5 giorni più tardi [bilirubina 0,8 salendo a 1,8 mg / dl, ALT 154-972 U / L, Alk P 120 a 358 U / L], risolvendo in 1 mese).

mercatoí J. [epatite colestatica a causa di acido amoxicillina-clavulanico con ri-esposizione positiva]. Enferm Infecc Microbiol Clin 2003; 21: 322-3. Spagnolo. PubMed Citation (86 anni uomo ha sviluppato ittero, dopo un corso di otto giorni di amoxicillina / acido clavulanico [bilirubina 8,5 mg / dl, ALT 388 U / L, Alk P 337 U / L], la risoluzione entro 4 settimane; aveva una precedente storia di risposta simile) .

Andrade RJ, Lucena MI, Alonso A, Garcíun-Cortes M, Garcíun-Ruiz E, Benitez R, Felceández MC, et al. HLA di classe II genotipo influenza il tipo di danno epatico in malattia epatica idiosincratica farmaco-indotta. Hepatology 2004; 39: 1603-1612. PubMed Citation (Analisi di HLA di classe II associazioni in 140 pazienti con farmaci indotta danno epatico: DRB1 * 1501 è stato aumentato nei casi di colestasi rispetto ai controlli [35% vs 19%], tra i 27 casi a causa di amoxicillina / acido clavulanico, DRB1 * 1501 presente in 33 % suggerendo associazione è con danno epatico colestatico piuttosto che un farmaco specifico).

Russo MW, Galanko JA, Shrestha R, fritto MW, il trapianto di Watkins P. di fegato per insufficienza epatica acuta da danno epatico indotto da farmaci negli Stati Uniti. Fegato Transpl 2004; 10: 1018-1023. PubMed Citation (Tra

50.000 trapianti di fegato eseguiti negli Stati Uniti tra il 1990 e il 2002, 137 erano per la droga non acetaminofene indotta da insufficienza epatica acuta, ma solo uno [

1%] è stato attribuito ad amoxicillina / acido clavulanico).

de Abajo FJ, Montero D, Madurga M, Garcíun RodríGuez LA. lesioni acute e clinicamente rilevante epatica indotta da farmaci: uno studio caso-controllo basato sulla popolazione. Br J Clin Pharmacol 2004; 58: 71-80. PubMed Citation (Popolazione studio basato di 1,6 milioni di persone nel Regno Unito e 128 casi validi di malattia epatica druginduced; amoxicillina / acido clavulanico è stata la causa più comune [n = 13] e ha avuto un tasso di incidenza di 8,6 per 100.000 utenti).

Andrade RJ, Lucena MI, Fernández MC, Pelaez G, K Pachkoria, García-Ruiz E,
García-Muñoz B, et al .; Gruppo spagnolo per lo studio delle malattie del fegato Drug-Induced. danno epatico indotto da farmaci: l’analisi di 461 episodi presentati al Registro spagnola nel corso di un periodo di 10 anni. Gastroenterology 2005; 129: 512-21. PubMed Citation (Rapporti ad una rete spagnola hanno trovato 461 casi di farmaco indotta malattia del fegato, causa più comune di essere amoxicillina / acido clavulanico [n = 59: 13%]).

Björnsson E, Jerlstad P, Bergqvist A, Olsson R. fulminante indotta da farmaci insufficienza epatica che porta alla morte o trapianto di fegato in Svezia. Scand J Gastroenterol 2005; 40: 1095-101. PubMed Citation (Sintesi dei 25 anni di reazione avversa al farmaco segnalazione in Svezia ha identificato 103 casi di insufficienza epatica acuta druginduced: nessuno è stato attribuito ad amoxicillina / acido clavulanico).

Fontana RJ, Shakil AO, Greenson JK, Boyd io, Lee WM. Insufficienza epatica acuta a causa di amoxicillina e amoxicillina / acido clavulanico. Dig Dis Sci 2005; 50: 1785-1790. PubMed Citation (Patient trovati ad avere le prove anormali del fegato [Alt 141 U / L, Alk P 98 U / L, bilirubina normale] 19 giorni dopo l’inizio un corso di 12 giorni di amoxicillina-acido clavulanico, e ha ammesso con insufficienza epatica acuta 1 mese più tardi con bilirubina 27,6 mg / dl, ALT 620 U / L, Alk P 170 U / L, INR 2.0; muore dopo 10 giorni).

Lucena MI, Andrade RJ, Felceández MC, Pachkoria K, G Pelaez, Durán JA, Villar M, et al .; Gruppo spagnolo per lo studio delle malattie del fegato Drug-Induced (Grupo de Estudio para las Hepatopatícome Asociadas un Medicamentos (GEHAM)). Determinanti della espressione clinica di amoxicillina-acido clavulanico epatotossicità: una serie prospettico dalla Spagna. Hepatology 2006; 44: 850-6. PubMed Citation (Serie di 69 pazienti con epatotossicità amoxicillina-acido clavulanico che rappresentava

14% di farmaco indotta danno epatico; tempo medio di insorgenza di ittero 16 giorni [range 1-71], 2-55 giorni dopo l’arresto; 52% maschi; età media 56 anni; 31% colestatica, 33% misto e 36% epatocellulare; 1 paziente è morto, 4 sviluppato cronicità; casi epatocellulare erano più giovani di età e aveva inferiori bilirubina e livelli di ALT superiori).

Björnsson E, Olsson R. Sospettato decessi fegato indotti dagli stupefacenti riferiti al database dell’OMS. Dig Liver Dis 2006; 38: 33-8. PubMed Citation (Survey of droga indotta decessi fegato segnalati database che tra 1968-2003 ha rivelato 4690 segnalazioni; 21 farmaci sono stati associati con gt; 50 casi, ma non amoxicillina / acido clavulanico).

ALTRI LINK DI RIFERIMENTO
Amoxicillina-Clavulanato

Related posts

  • Metastatico Cancro, cause, le prove …

    cancro metastatico è indiscriminato e in grado di sviluppare da quasi qualsiasi forma di cancro. Le cellule tumorali possono continuare a moltiplicarsi e diffondersi oltre il loro punto di origine iniziale, formando tumori e …

  • Leucemia – Sangue, cellule, il cancro …

    La leucemia è un tipo di cancro di globuli bianchi (WBC) e precursori WBC. Leucemie sono classificati come acuta o cronica, a seconda di quanto velocemente progrediscono. Alcuni integrativo …

  • Liver Cancer Prognosi della fase …

    Il cancro del fegato si verifica a causa di effetto metastasi di altri tumori di fegato. La prognosi del cancro al fegato dipende dallo stadio del cancro. Se il tumore è in fase iniziale, la sua prognosi è buona …

  • Cancro del fegato, cirrosi, tumori …

    Esplora questa sezione per ulteriori informazioni su cancro al fegato, compresa una descrizione della malattia e come è diagnosticato. Perché è importante il fegato? Il fegato è il secondo organo più importante …

  • Il melanoma cancro si è diffuso in …

    Il mio compagno ha il cancro della pelle melanoma che si è diffuso al tronco cerebrale e nel cervello, ha 3 nel tronco uno 2,5 cm già in poche settimane e Dio sa quanti nel cervello stesso. Loro hanno…

  • Metastasi del cancro, metastasi del cancro.

    La diffusione del cancro dalla sua posizione originale ad altre parti del corpo è chiamato metastasi. Questo è un evento critico nel cancro. Circa il 90% della morte associato con il cancro è dovuto …