HIV e AIDS in Zimbabwe, l’HIV e l’AIDS statistiche.

HIV e AIDS in Zimbabwe, l'HIV e l'AIDS statistiche.

Lo Zimbabwe ha la quinta più alta prevalenza di HIV in Africa sub-sahariana al 15%. 1,4 milioni di persone vivono con l’HIV tra cui 170.000 bambini, pari al 4% del total.1 globale

Nello stesso anno, ci sono stati 64.000 morti per AIDS e le malattie, una riduzione del 57% dal 2005. 890.000 bambini sono rimasti orfani a causa di AIDS.4

popolazioni colpite chiave in Zimbabwe

Gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM) e l’HIV in Zimbabwe

Gli atti omosessuali sono illegali in Zimbabwe per gli uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini (MSM). ma legale per le donne che hanno rapporti sessuali con women.6 Nessun statistiche nazionali sono disponibili per il numero di MSM che vivono con l’HIV, come conseguenza della legge punitiva.

I donatori internazionali, come il Fondo Globale e PEPFAR hanno cercato di garantire una certa del loro finanziamento è diretto verso MSM, ma le restrizioni da parte del governo significa che questo non è materialised.8

lavoratori del sesso e l’HIV in Zimbabwe

Circa la metà di tutti i lavoratori del sesso in Zimbabwe vivono con HIV.9 10 piccoli studi scala hanno trovato molto più alta prevalenza di HIV tra i lavoratori del sesso, come ad esempio tra il 50 e il 70% in Victoria Falls, Hwange e Mutare. La metà di coloro che sono risultati positivi durante lo studio non sapeva che erano positivi. Solo il 25-30% dei lavoratori del sesso che sono risultati positivi nel corso dello studio sono stati accesso treatment.11 antiretrovirale Questo è preoccupante in un ambiente in cui i preservativi vengono confiscati e la disuguaglianza di genere rende preservativo difficile negoziato.

lavoro sessuale è illegale nel paese, con la polizia spesso utilizzando i loro poteri per intimidire, arrestare e perseguitare i lavoratori del sesso. Il possesso di preservativi è usata come prova di lavoro sessuale, con la segnalazione molti lavoratori del sesso di essere arrestato a causa del loro lavoro, o che hanno i loro preservativi confiscati. Questo ostacola la capacità dei lavoratori di sesso di negoziare uso del preservativo con i clienti, se non hanno avuto alcun preservativi di loro, aumentando il rischio di HIV.12

Donne e HIV in Zimbabwe

720.000 donne vivono con l’HIV in Zimbabwe, di cui 70.000 sono pregnant.13 La società patriarcale dello Zimbabwe aiuta a spiegare una maggiore vulnerabilità delle donne al virus HIV.

La disuguaglianza di genere è presente all’interno di relazioni e matrimoni, con solo il 68% degli uomini che credono che una donna ha il diritto di rifiutare il rapporto sessuale se lei sa di avere rapporti sessuali con altre donne. Allo stesso modo, solo 8 donne su 10 credono le donne hanno il diritto di chiedere il loro partner di usare il preservativo se ha una infezione a trasmissione sessuale (STI) .14

Più di un quarto delle donne con un partner sposato o stabile hanno subito violenza fisica o sessuale dal proprio partner.15 Questo impedisce alle donne di essere in grado di negoziare con un preservativo, e la mette a più alto rischio biologico del virus HIV.

22% delle donne riferiscono che il loro primo rapporto sessuale è stato costretto o contro la loro volontà. Questo sale al 28% tra le donne la cui prima esperienza sessuale era sotto l’età di 15.16

I giovani e l’HIV in Zimbabwe

4,1% dei giovani di età compresa tra 15-24 anni vivono con HIV.17 Tuttavia, con solo il 45% delle giovani donne e il 24% dei giovani che hanno mai testato per l’HIV, la prevalenza in questo gruppo è probabile che sia significativamente higher.18

Solo il 52% delle giovani donne e il 47% dei giovani hanno una conoscenza completa circa l’HIV, limitando la loro capacità di impegnarsi in sesso sicuro. Tuttavia, i giovani che non sanno dove trovare un preservativo sono molto meno probabilità di avere avuto rapporti sessuali, rispetto a coloro che non sanno dove trovare un preservativo. Questo suggerisce una comprensione dei rischi connessi a non usare il preservativo in mezzo a questa group.19

Rapporti con grandi differenze età-correlate sono comuni nei paesi dell’Africa sub-sahariana, e il 15% dei giovani di età compresa tra 15-19 donne nella relazione dello Zimbabwe di aver avuto rapporti sessuali con un uomo di 10 anni più vecchio. Questa cultura ‘sugar-daddy’ può contribuire a un elevato rischio di HIV per le giovani donne che sono esposte a uomini più anziani che possono essere più probabilità di avere l’HIV, o hanno il potere nel relationship.20

test e la consulenza (HTC) in Zimbabwe HIV

Maggiore sforzo deve essere fatto per garantire che le persone che di test per l’HIV ricevono i loro risultati, e quelli che lo fanno deve essere collegato al trattamento e care.25

trattamento antiretrovirale (ART) in Zimbabwe

Tuttavia, tra i bambini, l’accesso alla ART è solo il 27%. Maggiore sforzo deve essere fatto per mantenere le madri ei loro bambini in trattamento dopo la nascita, assicurando che il bambino è in grado di accedere ART per il resto della sua life.28

programmi di prevenzione HIV in Zimbabwe

Il paese sta lanciando l’opzione B + per cui madri sieropositive riceveranno farmaci antiretrovirali per la vita. Ciò è in linea con le più recenti linee guida sul trattamento dell’OMS – una mossa promettente per response.34 HIV dello Zimbabwe

Volontario maschio medico circoncisione (VMMC)

Lo Zimbabwe è una delle contee di priorità UNAIDS in termini di scaling up VMMC, ed è oggi uno dei principali metodi di prevenzione in combinazione nazionale del paese prevenzione Strategy.35 entro il 2018, il programma mira a raggiungere 1,3 milioni di uomini (80% di 13 -29 anni) in modo che il programma di avere un vantaggio di prevenzione per la population.36

Al fine di aumentare la motivazione per circoncidere, il paese sta ora utilizzando il dispositivo PrePex (un dispositivo circoncisione non chirurgico), che accelera il processo di circoncisione e ha meno probabilità di portare a complicazioni che hanno bisogno di attention.40 medica supplementare

Un altro studio ha formulato raccomandazioni su come incoraggiare la diffusione tra gli adolescenti. Ci hanno consigliato promuovere VMMC come una scelta di vita, piuttosto che un intervento medico, e che è intelligente e di tendenza. Diverse campagne di massa sono in corso in Zimbabwe nel corso degli ultimi anni sulla radio, social media, nelle scuole, tra cui testimonial. Questi dovrebbero essere scalati up.43

comunicazione cambiamento di comportamento

Il programma per il cambiamento di comportamento nazionale dello Zimbabwe viene eseguito in tutti i distretti ed è riuscito a raggiungere tutti i settori della società. Esso si rivolge persone sessualmente attive e membri delle popolazioni colpite chiave, e ha gli sforzi in scala fino a raggiungere scuole, luoghi di lavoro e le attività della comunità centrato. Nelle carceri, per esempio, sia il personale e detenuti sono stati addestrati nel programma, al fine di trasmettere le conoscenze per others.44

Tuttavia, si pensa che solo poco più della metà delle donne e degli uomini in Zimbabwe hanno conoscenza completa su HIV e come prevenire it.45

riduzioni recenti del numero di nuove infezioni da HIV nel paese sono tuttavia ritenuti essere dovuto ad una riduzione del numero di persone con più partner sessuali. Questo dimostra uno spostamento verso apportare modifiche comportamentali coscienti alla luce di un grave epidemic.46 HIV Nonostante questo, gli uomini sono ancora 10 volte più probabilità di avere più partner sessuali rispetto women.47

programmazione Condom

l’istruzione e la conoscenza dell’HIV

79% delle donne e il 65% degli uomini sapevano che l’HIV può essere trasmessa da madre a figlio, e che l’assunzione di droghe ridurrebbe questo rischio. Anche se questa percentuale è relativamente elevato, molte persone non sapevano che questa via di trasmissione può essere prevenuta, e quindi sono meno propensi a cercare prevenzione della trasmissione madre-figlio services.51

Ostacoli alla prevenzione dell’HIV in Zimbabwe

barriere sociali e culturali

rapporti poligami sono all’ordine del giorno in Zimbabwe, con il 20% di quelli in un tale rapporto vivono con l’HIV rispetto al 16% di quelli in una relazione monogama. Sorprendentemente, la prevalenza di HIV tra gli uomini nei rapporti poligami era in realtà inferiori a quelli in relazioni monogame, anche se questo può essere dovuto alla disonestà quando si risponde sondaggio questions.52

In modo allarmante, le giovani donne sono ancora più propensi a credere gli uomini sono giustificate da battere loro moglie. È interessante notare che gli uomini sono molto meno propensi a credere picchia la moglie può essere justified.54

barriere di raccolta legali e dati

La natura illegale del lavoro sessuale e l’omosessualità presenta enormi barriere per queste popolazioni nell’accesso ai servizi HIV per prendersi cura della loro salute. Significa anche che il paese è ignaro della demografia delle persone che vivono con l’HIV, il che significa servizi di prevenzione, test e la terapia mirata sono impossibili. Questo permette di continuare l’HIV come un problema di salute pubblica quando le persone che vivono con l’HIV non possono accedere trattamento per prevenire la trasmissione in poi.

Stigma e discriminazione

Stigma e la discriminazione nei confronti delle persone che vivono con l’HIV in Zimbabwe rimane un grande problema. Uno studio ha trovato che il 65% delle persone che vivono con l’HIV aveva sperimentato it.55

Dei quattro scenari poste nel sondaggio (la disponibilità a comprare le verdure da un negoziante infetto, far sapere agli altri lo status HIV di un membro della famiglia, prendersi cura di un membro della famiglia con l’HIV, concordano sul fatto che un insegnante con l’HIV dovrebbe essere permesso di continuare insegnamento), solo il 40% delle donne e il 39% degli uomini ha mostrato accettare atteggiamenti a tutte e quattro le situazioni.

Tuttavia, il 95% degli intervistati erano disposti a prendersi cura di un membro della famiglia con l’HIV, il che suggerisce che le credenze personali su HIV possono variare a credenze espresse nella società al di fuori della casa. Questo riflette nel fatto che solo la metà delle persone hanno detto che avrebbero raccontare agli altri di un membro della famiglia con HIV.57

finanziamento HIV e AIDS in Zimbabwe

Il governo dello Zimbabwe raccoglie un prelievo AIDS, che si compone di 3% beneficiario e sulle società che contribuisce sensibilmente alla quota nazionale di finanziamento per la response.58 nazionale HIV

Tuttavia, la maggior parte dei fondi di HIV in Zimbabwe proviene ancora da fonti internazionali (tra il 75% e il 100%). 59

Il futuro di HIV e AIDS in Zimbabwe

Tuttavia, ci sono un sacco di strade da perseguire e scalare fino a combattere l’epidemia di HIV dello Zimbabwe. Il fatto che la prevalenza di HIV è del tutto sconosciuta per la maggior parte delle popolazioni colpite chiave è un grave ostacolo per affrontare epidemia di HIV dello Zimbabwe. Senza i dati, ci sono poche prove di informare interventi di prevenzione, o il modo di incoraggiare le persone ad utilizzare i servizi di HIV. In ultima analisi, l’accesso al trattamento potrebbe frenare la trasmissione tra questi gruppi e questo deve essere riconosciuto come una priorità.

l’istruzione e la conoscenza di HIV potrebbe essere più vasta portata, con le scuole responsabili della trasmissione di formazione che i giovani hanno bisogno. Ciò è particolarmente importante in una cultura in cui il patriarcato, la disuguaglianza di genere, i rapporti poligami e una cultura di zucchero-daddy persistono.

Vuoi commentare questa pagina?

Related posts

  • HIV e AIDS in Brasile, l’HIV e l’AIDS statistiche.

    L’epidemia di HIV e AIDS in Brasile è classificato come stabile a livello nazionale, con un tasso di prevalenza nella popolazione generale del 0,4%. Tuttavia, la prevalenza di HIV varia geograficamente, con …

  • HIV e AIDS in Nigeria, tutto di aiuti.

    Conti non protetti sesso eterosessuale di circa l’80% delle nuove infezioni da HIV in Nigeria, con la maggior parte dei rimanenti infezioni da HIV tra i principali popolazioni colpite populations.5 colpita chiave e …

  • HIV e AIDS nel Regno Unito …

    Inoltre, l’evidenza suggerisce che i livelli di conoscenza dell’HIV tra la popolazione generale sono caduti. Ciò è dovuto, almeno in parte alla mancanza di campagne di sensibilizzazione e l’assenza di HIV …

  • HIV tra i giovani negli Stati Uniti, i segni di AIDS HIV nei maschi.

    Problema Molte persone vengono infettati con l’HIV come un adolescente o giovane adulto Circa 1 su 4 (26%) di tutte le nuove infezioni da HIV è tra giovani di età dai 13 ai 24 anni. Circa 4 in 5 di queste infezioni si verificano in …

  • HIV panoramica programmi di prevenzione, prevenzione dell’HIV e dell’AIDS.

    sostenitori di prevenzione di combinazione per un approccio olistico per cui la prevenzione di HIV non è un singolo intervento (come la distribuzione del condom), ma l’uso simultaneo di complementare comportamentale, …

  • HIV AIDS Treatment, trattamento dell’infezione da HIV.

    Il trattamento dell’HIV Nei decenni dopo la scoperta del virus HIV, i trattamenti sono diventati sempre più efficace. Usando la terapia antiretrovirale combinata (CART) è generalmente possibile ridurre il …