Ipertensione e alta pressione sanguigna, ipertensione cuore.

Ipertensione e alta pressione sanguigna, ipertensione cuore.

Aggiornamento 13 luglio 2016

L’ipertensione, o pressione alta, è uno dei più comuni problemi medici. Purtroppo, l’ipertensione spesso non diagnosticata. Peggio ancora, quando viene diagnosticata, è spesso trattata inadeguatamente nonostante il fatto che di solito non è molto difficile da trattare. Così, mentre tutti “sa” su ipertensione, rimane una delle principali cause di infarto. ictus. malattie renali. e altri problemi di salute gravi.

Poiché l’ipertensione è così comune e così consequenziale, è importante per tutti di avere la loro pressione sanguigna controllata periodicamente. E se avete l’ipertensione, è importante lavorare a stretto contatto con il proprio medico per trovare un trattamento efficace che vi permetterà di evitare le conseguenze disastrose e vivere una vita lunga e sana.

Che cosa è ipertensione e perché è così importante?

L’ipertensione è una condizione in cui la pressione nelle arterie è sufficiente a produrre casualmente danni ai vasi sanguigni, e in definitiva alta agli organi per i quali forniscono sangue.

Il significato di Prehypertension

Restrizione di sale per l’ipertensione

Se la pressione sanguigna è troppo bassa (una condizione chiamata ipotensione), gli organi del corpo soffrono perché non ricevono sufficiente flusso di sangue. Ma una pressione sanguigna che è cronicamente troppo alta (ipertensione) fa sì che i suoi problemi. L’ipertensione può accelerare notevolmente l’aterosclerosi. che porta alla malattia coronarica e attacchi di cuore. insufficienza cardiaca. ictus, insufficienza renale. malattia delle arterie periferiche. e aneurismi aortici.

Questo è il motivo per cui l’ipertensione è un fattore di rischio per la disabilità prematura e la morte, e perché la diagnosi e il trattamento è così criticamente importante per una buona salute e una lunga vita.

Quali sono i sintomi di ipertensione?

L’ipertensione è una malattia insidiosa. La maggior parte delle persone che hanno l’ipertensione non sviluppano mai alcun sintomo della pressione alta in sé, e spesso sembrano e si sentono completamente sano per molti anni, fino a quando non ha causato danni irreversibili ad un organo vitale. Così il primo segno di ipertensione, purtroppo, è molto spesso un improvviso attacco di cuore o un ictus, a quanto pare di punto in bianco.

Is It alta pressione sanguigna, o ipertensione da camice solo bianco?

Qual è sistolica e diastolica pressione arteriosa?

Questo è il motivo per cui l’ipertensione è spesso chiamato il “killer silenzioso”.

Come viene diagnosticata l’ipertensione?

L’ipertensione viene diagnosticata quando si trova ad essere persistentemente elevato la pressione sanguigna a riposo.

E ‘importante misurare correttamente la pressione del sangue per evitare un eccesso di diagnosi o sotto-diagnosi di ipertensione. In studio medico in genere tormentato di oggi, le corrette procedure per misurare accuratamente la pressione sanguigna sono troppo spesso trascurati. Dal momento che tu sei quello che deve vivere con la diagnosi (o con le conseguenze di una mancata diagnosi), si dovrebbe avere qualche idea del modo giusto per diagnosticare l’ipertensione.

Una misurazione della pressione sanguigna è espressa come due numeri-sistolica e la pressione diastolica -come questo: 120 mmHg / 80mmHg, o più semplicemente, 120/80 ( “una ventina di oltre ottanta.”) Il numero più alto, la pressione sistolica, rappresenta la pressione all’interno dell’arteria momentaneamente cuore si contrae. Il numero più basso, la pressione diastolica, rappresenta la pressione arteriosa tra battiti cardiaci, mentre il cuore è rilassante.

linee guida formali per la misurazione della pressione del sangue prevedono che la misura deve essere fatta in un ambiente tranquillo, caldo dopo essere stati seduti restfully per almeno cinque minuti. Non avresti preso il caffè o utilizzato il tabacco per almeno 30 minuti. Almeno due misurazioni della pressione arteriosa dovrebbero essere prese in queste condizioni, almeno cinque minuti l’uno dall’altro, e devono essere ripetute tante volte quanto necessario fino a quando le misurazioni sono d’accordo entro 5 mmHg.

Chiunque sia stato ad uno studio medico in questi ultimi anni, sa quanto sia improbabile che tutte queste condizioni siano soddisfatte. Eppure, prima che un medico si impegna a una diagnosi definitiva di ipertensione, lui o lei deve sentirsi obbligato a fare correttamente la diagnosi. E si dovrebbe insistere sul fatto che lui o lei fa così.

Un altro fattore di complicazione nella diagnosi di ipertensione in carica dei medici è il fenomeno di “ipertensione da camice bianco”, che significa che i livelli di pressione del sangue sono elevati in studio del medico, ma sono normali praticamente qualsiasi altro momento.

Che cosa trattamento si dovrebbe usare per l’ipertensione?

Può trattare l’ipertensione migliorare la disfunzione diastolica?

La maggior parte degli esperti ritengono che l’ipertensione da camice bianco non richiede trattamento.

A causa delle difficoltà inerenti coinvolti nel fare una corretta diagnosi di ipertensione in uno studio medico, esperti di ipertensione stanno arrivando intorno a ritenere che il modo più preciso per diagnosticare l’ipertensione non è in studio del medico a tutti, ma piuttosto, con ambulatoriale della pressione arteriosa monitoraggio. prove accumulando consiglia vivamente questo approccio e alcune recenti linee guida medici prevedono che il monitoraggio ambulatoriale è preferito per la diagnosi di ipertensione.

Quali sono i fattori di rischio per l’ipertensione?

L’ipertensione è molto comune tra tutti i gruppi nelle società occidentali. Tuttavia, alcune persone sono a rischio particolarmente elevato di sviluppare ipertensione.

L’ipertensione è più comune e più grave nelle persone di colore e nelle persone che hanno una storia familiare di ipertensione. L’eccesso di assunzione di sale è un fattore importante per lo sviluppo di ipertensione per molte persone. elevata assunzione di alcol (più di due bicchieri al giorno) è associata a ipertensione. i livelli di lipidi nel sangue elevati (colesterolo e trigliceridi nel sangue) sono associati ad un aumento dell’incidenza di ipertensione. E, naturalmente, c’è il rischio più comune fattore di essere in sovrappeso o obesi.

Quali sono le cause di ipertensione?

Le cause di ipertensione sono generalmente divisi in due categorie generali: ipertensione che è primario ( “ipertensione essenziale”) e l’ipertensione che è secondaria a qualche problema medico di base.

La stragrande maggioranza delle persone con ipertensione hanno ipertensione essenziale. il che significa, semplicemente, che nessuna causa sottostante specifica può essere identificata-accade senza una ragione apparente. Mentre un sacco di ricerca è stato fatto per cercare di individuare la vera causa sottostante (o le cause) di ipertensione essenziale, finora la causa resta sfuggente.

E ‘più raro che l’ipertensione è secondario a qualche disturbo identificabili e spesso curabile e / o reversibile sottostante. Condizioni che possono produrre ipertensione secondaria includono malattie renali, apnea del sonno. coartazione dell’aorta, malattie dei vasi sanguigni che irrorano i reni, vari disturbi della ghiandola endocrina, e l’uso di contraccettivi orali. bere alcol, l’uso cronico di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). o antidepressivi.

Una storia attenta medica, esame fisico, ed una valutazione del lavoro del sangue di routine dovrebbero punta fuori il vostro medico sul fatto che ulteriori misure devono essere prese per cercare una potenziale causa di ipertensione secondaria.

Quali sono le fasi di ipertensione?

Quando l’ipertensione è diagnosticata, la “fase” della ipertensione è un fattore importante nel determinare quale tipo di terapia è utilizzato inizialmente. La fase di ipertensione di una persona è solo un altro modo di dire quanto sia grave è, in altre parole, quanto sia alta la pressione sanguigna è.

Le fasi di ipertensione sono:

  • Ipertensione di stadio 1: pressione sistolica 140-159mmHg O pressione diastolica 90-99mmHg
  • Fase 2 ipertensione: pressione sistolica superiore a 159mmHg o diastolica superiore a 99 mmHg di pressione

In aggiunta a queste due fasi formali “,” i medici potranno anche parlare di una fase informale chiamatopreipertensione, in cui la pressione sanguigna è superiore alla gamma desiderabile, ma non abbastanza alta (ancora) essere etichettati ipertensione.

Prehypertension è detto di essere presenti se la pressione sistolica cade tra 120-139mmHg o la pressione diastolica è tra 80-89mmHg. Perché le persone con pre-ipertensione hanno un alto rischio di diventare francamente ipertesi, hanno bisogno di avere la loro pressione sanguigna controllata almeno una volta ogni 6-12 mesi. Alcuni medici anche credono che dovrebbero essere trattati per l’ipertensione. Per lo meno, dovrebbero adottare i cambiamenti dello stile di vita in grado di ridurre il rischio di sviluppare ipertensione e malattie cardiovascolari.

Diagnosticato Recentemente con ipertensione? Trovare il giusto trattamento

Se vi sono stati diagnosticati con ipertensione, la buona notizia è che c’è una vasta gamma di terapie efficaci tra cui scegliere. La cattiva notizia è che c’è anche una vasta gamma di terapie efficaci per scegliere da-che a volte può fare la selezione del giusto trattamento un po ‘complicato.

Il trattamento dell’ipertensione inizia sempre con la dieta, l’esercizio fisico, il controllo del peso, e la restrizione di sodio. In alcuni casi (soprattutto nelle persone con pre-ipertensione o ipertensione di stadio 1) questi tipi di cambiamenti nello stile di vita sono sufficienti, e la terapia farmacologica potrebbe non essere necessario.

Tuttavia, nella maggior parte delle persone con ipertensione di stadio 1, e con chiunque abbia fase 2 ipertensione, terapia farmacologica è tenuta a ridurre sufficientemente la pressione sanguigna.

Poiché un gran numero di farmaci di prescrizione è stato approvato per il trattamento dell’ipertensione, selezionando il farmaco “giusto” (o una combinazione di farmaci) per una determinata persona con ipertensione possono sembrare a prima vista un po scoraggiante. Tuttavia, le linee guida sono state sviluppate per aiutare i medici a trovare rapidamente un efficace, ben tollerato (e di solito abbastanza abbordabili) regime di trattamento per quasi chiunque con ipertensione.

Quindi, se voi e il vostro medico prende una, approccio graduale logico, vi è una buona occasione che si risolvere rapidamente il trattamento che è giusto per te.

Se siete 65 anni o più vecchi, può essere che il vostro ipertensione è principalmente l’ipertensione sistolica, cioè, la pressione sanguigna sistolica è alta, mentre la pressione sanguigna diastolica rimane nel range di normalità. Se è così, e il medico deve prendere precauzioni particolari come si inizia la terapia per il vostro ipertensione.

Vivere con ipertensione

Quando si sono prima diagnosi di ipertensione, ci si può aspettare che ci sia un periodo di tempo in cui si sarà vedere il medico più spesso del solito. Avrete bisogno di alcuni test di base per cercare una causa di fondo per la vostra ipertensione, e si avrà probabilmente bisogno di diverse visite mediche prima che venga trovato il vostro regime di trattamento ottimale.

Ma una volta che questo periodo iniziale è finita, ci si può aspettare di tornare a una vita del tutto normale. Naturalmente, ci possono essere alcuni aggiustamenti di stile di vita che sarà necessario per abituarsi, ma probabilmente sarà lo stile di vita cambia si dovrebbe aver fatto molto tempo fa.

La buona notizia è, ora che il vostro ipertensione è adeguatamente trattata, che “la vita normale” è destinata a durare molto più a lungo e di essere sostanzialmente più sano di quello che altrimenti avrebbe potuto essere.

Una parola dal Verywell

L’ipertensione è un disturbo medico molto comune che ha spesso gravi conseguenze. Imparando tutto il possibile su ipertensione, si può lavorare con il proprio medico per fare la diagnosi giusta in modo tempestivo e rapidamente arrivare alla terapia ottimale si ha bisogno.

Chobanian, AV, Bakris, GL, nero, HR, Cushman, WC. Il Settimo Rapporto del Joint National Committee on Prevention, Detection, valutazione e il trattamento di alta pressione sanguigna: Il Rapporto JNC 7. JAMA 2003; 289: 2560.

Myers, MG. il monitoraggio ambulatoriale della pressione arteriosa per la pratica clinica di routine. Ipertensione 2005; 45: 483.

Più da Verywell in ipertensione

Related posts

  • A quanto è troppo alta pressione sanguigna

    La pressione alta (ipertensione) è un fattore di rischio che può aumentare le probabilità di sviluppare malattie cardiache, ictus e altre gravi condizioni. Come regola generale, maggiore è la pressione sanguigna, …

  • Come si fa u ottenere la pressione alta

    Avendo la pressione del sangue preso Se avete problemi con la pressione del sangue, non si può sempre avere alcun sintomo, quindi è importante per farlo controllare regolarmente un dispositivo chiamato …

  • Come si fa u ottenere la pressione alta

    La pressione alta è raramente sintomi evidenti. Circa il 30-40% delle persone in Irlanda hanno la pressione alta, ma molti non lo sanno. Se non trattata, la pressione alta aumenta il rischio …

  • A quanto è troppo alta pressione sanguigna

    H I G H B L O O D P R E S S U R E L’alta pressione sanguigna, o ipertensione, è un disturbo molto comune. Si è associato con un aumentato rischio di malattia coronarica, ictus, attacco cardiaco, …

  • A quanto è troppo alta pressione sanguigna

    Per utilizzare le funzioni di condivisione in questa pagina, si prega di abilitare JavaScript. La pressione sanguigna è una misura della forza esercitata contro le pareti delle arterie, come il cuore pompa sangue al …

  • Rimedi nativi – la pressione alta …

    Che cosa è l’ipertensione? L’ipertensione, o pressione alta. può essere definita come la forza che il sangue esercita sulle vene e arterie mentre circola intorno al corpo. arteriosa normale …