Ipertensione – Trattamento Omeopatia …

Ipertensione – Trattamento Omeopatia e rimedi omeopatici

Ipertensione. denominato alta pressione sanguigna. HTN o HPN. è una condizione medica in cui la pressione sanguigna cronicamente è elevata. È stato precedentemente denominato ipertensione nonarterial. ma nell’uso corrente, la parola “ipertensione “[1], senza un qualificatore si riferisce normalmente a ipertensione arteriosa. [2]

L’ipertensione può essere classificata sia essenziale (Primario) o secondario. Ipertensione essenziale indica che nessuna causa medica specifica può essere trovato per spiegare la condizione di un paziente. Ipertensione secondaria indica che la pressione alta è il risultato di (cioè. secondaria a) un’altra condizione, come ad esempio malattie renali o tumori (feocromocitoma e paraganglioma). ipertensione persistente è uno dei fattori di rischio per ictus, attacchi cardiaci, insufficienza cardiaca e aneurisma arteriosa, ed è una delle principali cause di insufficienza renale cronica. Anche moderata elevazione della pressione arteriosa porta a ridotta aspettativa di vita. Al gravemente alte pressioni, definiti come pressione arteriosa media del 50% o più sopra la media, una persona può aspettarsi di vivere non più di un paio di anni, se non trattata adeguatamente. [3]

L’ipertensione è considerata essere presente quando la pressione sanguigna sistolica di una persona è costantemente 140 mmHg o superiore, e / o loro pressione sanguigna diastolica è costantemente 90 mmHg o superiore. [4] Di recente, nel 2003, il Settimo Rapporto del Joint National Committee on Prevention, Detection, valutazione e il trattamento di alta pressione sanguigna [5] ha definito la pressione arteriosa 120/80 mmHg a 139/89 mmHg come “pre-ipertensione”. Prehypertension non è una categoria di malattia; piuttosto, è una designazione scelto per identificare gli individui ad alto rischio di sviluppare ipertensione. Il sito web Mayo Clinic indica la pressione del sangue è “normale se è inferiore a 120/80”, ma che “alcuni dati indicano che 115/75 mmHg dovrebbe essere il gold standard.” Nei pazienti con diabete mellito di studi o di malattie renali hanno dimostrato che la pressione sanguigna oltre 130/80 mmHg dovrebbe essere considerato un ulteriore trattamento di alta e warrant.

I fattori di ipertensione essenziale

Anche se nessuna causa medica specifica può essere determinato in ipertensione essenziale, spesso ha diversi fattori che contribuiscono. Questi includono l’obesità [9]. sensibilità al sale, renina omeostasi, l’insulino-resistenza, la genetica, e l’età.

Obesità

Il rischio di ipertensione è 5 volte superiore nel obesi rispetto a quelli di peso normale e fino a due terzi dei casi può essere attribuito al peso in eccesso. Più del 85% dei casi si verifica in quelli con un BMIgt; 25. [9]

sensibilità di sodio

Sodio è un fattore ambientale che ha ricevuto la massima attenzione. Circa un terzo della popolazione ipertesi essenziale è sensibile ad assunzione di sodio [10]. Ciò è dovuto al fatto che la crescente quantità di sale nel sangue di una persona induce le cellule a rilasciare acqua (a causa della pressione osmotica) equilibrare gradiente di concentrazione di sale tra le cellule e nel sangue; aumentando la pressione sulle pareti dei vasi sanguigni.

Ruolo della renina

Alti livelli di renina predispongono a Ipertensione: Aumento della renina → Aumento angiotensina II → Aumento della vasocostrizione, sete / ADH e aldosterone → Aumento di sodio riassorbimento nei reni (DCT e CD) → Aumento della pressione arteriosa. Alcune autorità affermano che il potassio può sia prevenire e trattare l’ipertensione [11].

L’insulino-resistenza

Apnea notturna

L’apnea notturna è un comune, sotto-riconosciuta causa di ipertensione. [12] Spesso è meglio trattata con notturna pressione positiva continua nasale. ma altri approcci includono la stecca avanzamento mandibolare (MAS), UPPP. tonsillectomia. adenoidectomia, chirurgia del seno. o perdita di peso.

Genetica

L’ipertensione è uno dei disturbi più comuni complessi, con ereditarietà genetica media 30%. I dati supportano questa vista emergono da studi su animali e in studi di popolazione di esseri umani. La maggior parte di questi studi supportano il concetto che l’eredità è probabilmente multifattoriale o che un certo numero di diversi difetti genetici hanno ciascuno una pressione sanguigna elevata come una delle loro espressioni fenotipiche.

Più di 50 geni sono state esaminate in studi di associazione con l’ipertensione, e il numero è in costante crescita.

Età

Nel tempo, il numero di fibre di collagene aumenta arterie e arteriole pareti, rendendo i vasi sanguigni più rigido. Con l’elasticità ridotta viene un’area più piccola della sezione trasversale in sistole, e così una pressione arteriosa media sollevata.

Liquirizia

Il consumo di liquirizia (che può essere di potente forza in caramelle di liquirizia) può portare ad un aumento della pressione del sangue [13]. Le persone con ipertensione o storia di malattie cardio-vascolari dovrebbero evitare di liquirizia aumentando la loro pressione sanguigna a livelli rischiosi. Frequentemente, se liquirizia è la causa della pressione alta, livelli nel sangue di potassio sarà anche presente.

estratti di liquirizia sono presenti in molti farmaci (per esempio, sciroppi per la tosse, pastiglie per la gola e trattamenti ulcera peptica).

altre eziologie

Ci sono alcune cause aneddotici o transitori di alta pressione sanguigna. Questi non devono essere confusi con la malattia chiamata ipertensione in cui vi è un meccanismo fisiopatologico intrinseca come descritto di seguito.

L’eziologia di ipertensione secondaria

Solo in una piccola minoranza di pazienti con pressione arteriosa elevata può essere identificata una causa specifica. Nel 90 per cento al 95 per cento dei casi di alta pressione sanguigna, l’American Heart Association dice che non c’è alcuna causa identificabile. Questi individui probabilmente hanno un sistema endocrino o difetto renale che, se corretto, potrebbe portare la pressione arteriosa torna a valori normali.

fisiopatologia

La maggior parte dei meccanismi secondari associati a ipertensione sono generalmente pienamente compreso, e sono descritte in ipertensione secondaria. Tuttavia, quelli associati con ipertensione essenziale (primaria) sono molto meno capito. Quello che si sa è che la gittata cardiaca è sollevata nelle prime fasi del decorso della malattia, con la resistenza periferica totale (TPR) normale; nel tempo gittata cardiaca scende a livelli normali, ma TPR è aumentata. Tre teorie sono state proposte per spiegare questo:

  • Incapacità dei reni di espellere il sodio, con conseguente fattori natriuretici atriale natriuretico quali Factor viene secreta per promuovere l’escrezione di sale con l’effetto collaterale di aumentare la resistenza periferica totale.
  • Un sistema renina / angiotensina iperattiva porta alla vasocostrizione e ritenzione di sodio e acqua. L’aumento del volume del sangue porta a ipertensione.
  • Un sistema nervoso simpatico iperattiva, portando ad un aumento risposte allo stress.

Segni e sintomi di ipertensione

ipertensione maligna (o ipertensione accelerata) è distinta come una fase in ritardo nella condizione, e possono presentare con mal di testa, visione offuscata e danno d’organo.

urgenze ed emergenze ipertensive

L’ipertensione è sufficiente a causare sintomi raramente gravi. Questi tipicamente in superficie con una pressione sistolica oltre 240 mmHg e / o una pressione diastolica oltre 120 mmHg. Queste pressioni senza segni di danno d’organo (ad esempio, insufficienza renale) sono definiti ipertensione “accelerata”. Quando il danno d’organo è possibile o già in corso, ma in assenza di aumento della pressione intracranica, si parla di emergenza ipertensiva. Ipertensione in questa circostanza deve essere controllata, ma prolungata ospedalizzazione non è necessariamente richiesto. Quando provoca ipertensione aumento della pressione intracranica, si parla di ipertensione maligna. Aumento della pressione intracranica provoca papilledema, che è visibile in esame oftalmoscopico della retina.

complicazioni

Mentre la pressione sanguigna elevata da sola non è una malattia, spesso richiede un trattamento a causa della sua breve e lungo termine effetti su molti organi. Il rischio è aumentato per:

  • accidente cerebrovascolare (CVA o ictus)
  • Infarto del miocardio (attacco cardiaco)
  • cardiomiopatia ipertensiva (insufficienza cardiaca a causa della cronica pressione alta)
  • Ipertensiva retinopatia – danni alla retina
  • Ipertensiva nefropatia – insufficienza renale cronica a causa della cronica di alta pressione sanguigna
  • Encefalopatia ipertensiva – confusione, mal di testa. convulsioni a causa di un edema vasogenico nel cervello a causa di alta pressione sanguigna.

Gravidanza

Anche se poche donne in età fertile hanno la pressione alta, fino al 10% di sviluppare l’ipertensione della gravidanza. Mentre generalmente benigna, può preludere tre complicazioni della gravidanza: pre-eclampsia, sindrome di HELLP e eclampsia. Follow-up e di controllo con i farmaci è quindi spesso necessario.

Bambini e adolescenti

La maggior parte ipertensione infanzia, in particolare nei preadolescenti, è secondaria ad una patologia sottostante. parenchima renale è il più comune (dal 60 al 70%) causa di ipertensione. Gli adolescenti hanno solitamente ipertensione primaria o essenziale, che costituiscono dall’85 al 95% dei casi. [21]

La diagnosi per l’ipertensione

Misurazione della pressione arteriosa

La diagnosi di ipertensione è in generale sulla base di una pressione sanguigna costantemente alta. Di solito questo richiede tre misurazioni distinte almeno una settimana a parte. Eccezionalmente, se l’elevazione è estrema, o danno d’organo è presente, allora la diagnosi può essere applicato e il trattamento iniziato immediatamente.

Ottenere misurazioni della pressione arteriosa affidabili si basa sulla seguente diverse regole e comprendere i molti fattori che influenzano la pressione sanguigna lettura [22].

Per esempio, le misure di controllo dell’ipertensione deve essere di almeno 1 ora dopo la caffeina, 30 minuti dopo il fumo o esercizio faticoso e senza stress. dimensioni del bracciale è anche importante. La vescica deve circondare e coprire due terzi della lunghezza del braccio (superiore). Il paziente deve essere seduto in posizione verticale su una sedia con i piedi appoggiati sul pavimento per un minimo di cinque minuti prima di prendere una lettura. Il paziente non dovrebbe essere stimolanti adrenergici, come quelli trovati in molti farmaci freddo.

BP varia nel tempo del giorno, come può l’efficacia del trattamento, e archetipi utilizzato per registrare i dati dovrebbe includere il tempo necessario. L’analisi di questo è raro attualmente.

macchine automatizzate sono comunemente usati e ridurre la variabilità nelle letture raccolti manualmente [23]. misurazioni di routine fatto in studi medici di pazienti con accertata ipertensione possono diagnosticare correttamente il 20% dei pazienti con ipertensione non controllata [24]

monitoraggio della pressione arteriosa a casa in grado di fornire una misurazione della pressione arteriosa di una persona in momenti diversi durante il giorno e in diversi ambienti, come ad esempio a casa e al lavoro. Home monitoring può aiutare nella diagnosi di pressione sanguigna alta o bassa. Può anche essere utilizzato per monitorare gli effetti di farmaci o di stile di vita modifiche adottate per abbassare o regolare i livelli di pressione sanguigna.

Video domestico della pressione sanguigna può anche aiutare nella diagnosi di ipertensione da camice bianco. L’American Heart Association [25] afferma: “Si può avere ciò che si chiama” ipertensione da camice bianco ‘; questo significa che la pressione sanguigna aumenta quando sei presso l’ufficio del medico. Monitoraggio a casa vi aiuterà a misurare la vera pressione sanguigna e in grado di fornire il medico con un registro di misurazioni della pressione arteriosa nel corso del tempo. Questo è utile per diagnosticare e prevenire potenziali problemi di salute. “

Distinguere primaria contro ipertensione secondaria

Una volta che la diagnosi di ipertensione è stata fatta, è importante cercare di escludere o identificare reversibili cause (secondari).

  • Oltre il 91% di ipertensione adulto non ha una causa evidente per cui si parla ipertensione essenziale / primaria. Spesso, è parte del metabolica “sindrome X” in pazienti con resistenza all’insulina: si verifica in combinazione con diabete mellito (tipo 2), iperlipidemia combinata e obesità centrale.
  • ipertensione secondaria è più comune nei bambini preadolescenti, con la maggior parte dei casi causati da malattia renale. ipertensione primaria o essenziale è più comune negli adolescenti e ha molteplici fattori di rischio, tra cui l’obesità e una storia familiare di ipertensione. [27]

Le indagini comunemente eseguiti in ipertensione di nuova diagnosi

Gli esami del sangue comunemente eseguita includono:

  • Creatinina (funzione renale) – per identificare sia affetti da malattie renali come causa di ipertensione e viceversa ipertensione provocando l’insorgenza di danni renali. Anche una linea di base per la successiva monitoraggio dei possibili effetti collaterali di alcuni farmaci anti-ipertensivi.
  • Elettroliti (sodio, potassio)
  • Glucosio – individuare diabete mellito
  • Colesterolo

Ulteriori test spesso includono:

  • Le analisi dei campioni di urina per proteinuria – ancora una volta a raccogliere sottostante malattia renale o evidenza di danno renale ipertensiva.
  • Elettrocardiogramma (ECG / ECG) – per la prova di cuore essere sotto sforzo di lavorare contro una pressione sanguigna alta. Inoltre può mostrare con conseguente ispessimento del muscolo cardiaco (ipertrofia ventricolare sinistra) o del verificarsi di precedente malattia cardiaca silente (sia sottile interruzione di conduzione elettrica o anche un infarto del miocardio).
  • La radiografia del torace – ancora una volta per i segni di allargamento cardiaco o evidenza di insufficienza cardiaca.

Epidemiologia

Il livello della pressione arteriosa considerato deleterio è stata rivista giù durante anni di studi epidemiologici. Una serie ampiamente citato e importante di questi studi è il Framingham Heart Study svolto in una città americana: Framingham, Massachusetts. I risultati di Framingham e di lavoro simile a Busselton, Western Australia sono stati ampiamente applicati. Nella misura in cui le persone sono simili questo sembra ragionevole, ma non ci sono noti per essere variazioni genetiche nei farmaci più efficaci per particolari sottopopolazioni. Recentemente (2004), i dati Framingham sono stati trovati a sovrastimare i rischi per la popolazione del Regno Unito considerevolmente. I motivi non sono chiari. Tuttavia il lavoro Framingham è stato un elemento importante della politica sanitaria nel Regno Unito.

Trattamento dell’ipertensione

modifica lo stile di vita (trattamento non farmacologica)

  • La riduzione del peso e l’esercizio aerobico regolare (per esempio.. jogging) sono raccomandati come i primi passi nel trattamento di ipertensione da lieve a moderata. Regolare lieve esercizio migliora il flusso sanguigno e aiuta a ridurre la frequenza cardiaca a riposo e la pressione sanguigna. Questi passaggi sono molto efficaci nel ridurre la pressione sanguigna, anche se la terapia farmacologica sia ancora necessario per molti pazienti con ipertensione moderata o grave per portare la loro pressione sanguigna giù ad un livello sicuro.
  • Ridurre l’uso di zucchero nella dieta
  • La riduzione di sodio (sale) nella dieta è dimostrato molto efficace: diminuisce la pressione arteriosa in circa il 60% delle persone (vedi sopra). Molte persone scelgono di utilizzare un sostituto del sale per ridurre la loro assunzione di sale.
  • Ulteriori cambiamenti nella dieta benefici per ridurre la pressione del sangue comprende la dieta DASH (Dietary Approaches to Stop Hypertension), che è ricca di frutta e verdura e povera di grassi o di latticini senza grassi. Questa dieta è mostrato efficace, basato su National Institutes of Health Research sponsorizzato. Inoltre, un aumento dell’apporto giornaliero di calcio ha il vantaggio di aumentare il potassio dietetico, che teoricamente può compensare l’effetto del sodio e agire sul rene per diminuire la pressione sanguigna. Questo è stato anche dimostrato di essere altamente efficace nel ridurre la pressione sanguigna.
  • Sospensione uso di tabacco e il consumo di alcol ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna. I meccanismi esatti non sono pienamente compresi, ma la pressione sanguigna (soprattutto sistolica) sempre aumenta transitoriamente seguente alcool e / o il consumo di nicotina. Inoltre, l’astensione dal fumo di sigaretta è importante per le persone con ipertensione, perché riduce il rischio di molti risultati pericolosi di ipertensione, come ictus e infarto. Si noti che bere il caffè (caffeina ingestione) aumenta anche la pressione sanguigna transitoriamente, ma fa non produrre ipertensione cronica.
  • Terapia di rilassamento, come la meditazione, che riduce lo stress ambientale, riducendo i livelli elevati sonori e sovra-illuminazione può essere un ulteriore metodo di ameliorating ipertensione. Rilassamento muscolare progressivo e biofeedback di Jacobson sono anche utilizzati [28]. in particolare, il dispositivo-guidate ritmo di respirazione [1] [2]. anche se meta-analisi suggerisce che non è efficace se non in combinazione con altre tecniche di rilassamento [29].

farmaci

A meno che l’ipertensione è grave, i cambiamenti dello stile di vita, come quelli discussi nella sezione precedente sono fortemente raccomandati prima di iniziare la terapia farmacologica. L’adozione della dieta DASH è un esempio di cambiare stile di vita più volte dimostrato di efficacia inferiore lievemente-elevata pressione sanguigna. Se l’ipertensione è abbastanza elevato da giustificare l’uso immediato di farmaci, i cambiamenti di lifestyle sono iniziati in concomitanza.

Lo scopo del trattamento dovrebbe essere il controllo della pressione arteriosa a [30]. quindi non è raccomandato.

  • I beta-bloccanti come ad esempio atenololo, labetalolo, metoprololo (Lopressor, Toprol-XL), propranololo.
  • bloccanti dei canali del calcio, come la nifedipina (Adalat) [31] amlodipina (Norvasc), diltiazem, verapamil
  • inibitori diretti della renina, come aliskiren (Tekturna)
  • Diuretici: ad esempio, bendroflumetiazide, clortalidone, idroclorotiazide (chiamato anche HCTZ)
  • prodotti di combinazione (che di solito contengono HCTZ e un altro farmaco)
  • Scelta del farmaco iniziale

    A meno che la pressione del sangue è gravemente elevata, le linee guida terapeutiche richiedono cambiamenti dello stile di vita medicalmente controllata e di osservazione prima di raccomandare l’inizio della terapia farmacologica. Tutti i trattamenti farmacologici hanno effetti collaterali, e mentre l’evidenza di beneficio alle più alte pressioni sanguigne è schiacciante, sperimentazioni di farmaci per abbassare la pressione sanguigna moderatamente elevata non sono riusciti a ridurre i tassi complessivi di mortalità.

    Se i cambiamenti dello stile di vita sono inefficaci o la pressione sanguigna presentazione è fondamentale, quindi si inizia la terapia farmacologica, che spesso richiedono più di un agente ad un efficace ipertensione inferiore. Quale tipo di molti farmaci deve essere utilizzato inizialmente per l’ipertensione è stata oggetto di diversi studi di grandi dimensioni e di varie linee guida nazionali.

    Le raccomandazioni di consenso di diuretici tiazidici, come terapia di prima linea per il basamento ipertensione contro un fondale che tutti i trattamenti di pressione sanguigna hanno effetti collaterali. Potenzialmente gravi effetti collaterali dei diuretici tiazidici includono hypercholesterinemia, e la tolleranza al glucosio con conseguente aumento del rischio di sviluppare il diabete mellito di tipo 2. I diuretici tiazidici anche esaurire il potassio che circola a meno che in combinazione con un diuretico risparmiatore di potassio o di potassio supplementare. Su questa base, le raccomandazioni di consenso per preferiscono uso di tiazidici come trattamento di prima linea per l’ipertensione essenziale sono stati ripetutamente e fortemente in discussione. [35] [36] [37] Tuttavia, come il Manuale Merck di Geriatria note, “diuretici tiazidici sono particolarmente sicuro ed efficace nei pazienti anziani.” [38]

    Consigli nel Regno Unito

    Il rischio di beta-bloccanti che provocano il diabete di tipo 2 ha portato alla loro declassamento alla terapia di quarta linea nel Regno Unito nel giugno 2006 [39]. nelle linee guida nazionali rivisti. [40]

    Consigli negli Stati Uniti

    Il Settimo Rapporto del Joint National Committee on Prevention, Detection, valutazione e il trattamento di alta pressione sanguigna (JNC 7) negli Stati Uniti consiglia di iniziare con un diuretico tiazidico se è stata avviata la terapia singola e un altro farmaco non è indicato. [5]

    Chiropratica

    ipertensione sistolica

    In medicina, ipertensione sistolica è definita come un aumento della pressione sanguigna sistolica. Se la pressione sanguigna sistolica è elevata con una normale pressione sanguigna diastolica, è chiamato ipertensione sistolica isolata. ipertensione sistolica può essere dovuto alla ridotta compliance dell’aorta con l’aumentare dell’età [1].

    Il trattamento Omeopatia per Ipertensione

    Parole chiave: omeopatia, omeopatico, trattamento, cura, rimedio, rimedi, medicine

    L’omeopatia considera la persona come un tutto. Ciò significa che il trattamento omeopatico si concentra sul paziente come persona, così come la sua condizione patologica. I farmaci omeopatici sono selezionati dopo un esame completo individualizzante e caso-analisi, che comprende la storia medica del paziente, costituzione fisica e mentale, la storia familiare, presentando sintomi, sottostante patologia, i possibili fattori causali ecc Una tendenza miasmatico (predisposizione / suscettibilità ) è spesso preso in considerazione per il trattamento di condizioni croniche. Un medico omeopatia cerca di trattare più di solo i sintomi di presentazione. L’obiettivo è di solito su ciò che ha causato la condizione di malattia? Perché ‘questo paziente’ è malato ‘per di qua’. La diagnosi della malattia è importante ma in omeopatia, la causa della malattia non è solo sondato il livello di batteri e virus. Altri fattori come lo stress mentale, emotivo e fisico che potrebbe predisporre una persona alla malattia sono guardati anche per. Non un giorno, anche la medicina moderna considera anche un gran numero di malattie come psicosomatica. L’omeopatia rimedio corretto tenta di correggere questa predisposizione malattia. Il focus non è sulla curare la malattia, ma di curare la persona che è malato, per ripristinare la salute. Se una patologia malattia non è molto avanzata, i rimedi omeopatici fanno dare una speranza di cura, ma anche nei casi incurabili, la qualità della vita può essere notevolmente migliorata con farmaci omeopatici.

    I rimedi omeopatici (medicinali) di seguito riportate indicano l’affinità terapeutica, ma questa non è una guida completa e definitiva per il trattamento di questa condizione omeopatia. I sintomi elencati gli uni contro gli rimedio omeopatico non possono essere direttamente correlate a questa malattia, perché in omeopatia sintomi generali e indicazioni costituzionali sono anche presi in considerazione per la selezione di un rimedio. Per studiare uno qualsiasi dei seguenti rimedi più in dettaglio, si prega di visitare la sezione Materia Medica a www.Hpathy.com.

    Nessuno di questi farmaci dovrebbe essere presa senza una consulenza professionale e di orientamento.

    Rimedi Omeopatia per Ipertensione:

    Acon. Adon. Adren. agar. AML-n. aran. arg-n. ars., Asar. aster. aur. aur-i. aur-m. AUR-m-n. bar-c. Bar-m. cal-ren. calc. calc-f. calc-p. Caust. Chin-s. choco. coff. con. cortiso. crat. cupr. cupr-ac. cupr-ar. scavare. fl-ac. Glon. Grat. IGN. iod. iris. Kali-ars. kali-c. kali-m. kali-p. lach. lat-m. LYC. lycps. MAG-C. naja. nat-m. nit-ac. nux-v. ph-ac. phos. pic-ac. pituit. PLB. PSOR. puls. RAD-BR. Reser. Rauw. Rhus-t. cantava. Scop. sec. Settembre sil. squil. stront-c. stroph. sulph. sumb. scheda. Thal. thlaspi. thuj. Valer. VANAD. verat. verat-v. visc.

    Riferimenti

    1. ^ Montgomery B (maggio 2008). “Ha paracetamolo provoca ipertensione?”. BMJ336 (7654): 1190–1. doi: 10.1136 / bmj.39526.654016.AD. PMID 18.497.418.
    2. ^ Maton, Anthea; Jean Hopkins, Charles William McLaughlin, Susan Johnson, Maryanna Quon Warner, David Lahart, Jill D. Wright (1993). Biologia Umana e la salute. Englewood Cliffs, New Jersey, USA: Prentice Hall. ISBN 0-13-981176-1.
    3. ^ Guyton Hall. Textbook of Physiology Medical. 7 ° Ed. Elsevier-Saunders, P220. ISBN 0-7216-0240-1.
    4. ^ Ipertensione – Rete
    5. ^ unB Chobanian AV et al (2003). “Il Settimo Rapporto del Joint National Committee on Prevention, Detection, valutazione e il trattamento della pressione alta:. Il rapporto JNC 7”. JAMA289. 2560-72. PMID 12.748.199.
    6. ^ [Ipertensione refrattaria www.cfps.org.sg/sfp/29/292/29(2)_20-22.pdf. Dal Dott Teo Wee Siong] Singapore Famiglia Medico apr-Giu 2003; VOL 29 (2). 2
    7. ^ “American Heart Association dichiarazione scientifica: Nuove linee guida emanate per il trattamento dell’ipertensione resistente”.
    8. ^ “Linee guida per il trattamento dell’ipertensione resistente”.
    9. ^ unB Haslam DW, James WP (2005). “Obesità”. Lancetta366 (9492): 1197–209. doi: 10.1016 / S0140-6736 (05) 67.483-1. PMID 16.198.769.
    10. ^ http://www.jstage.jst.go.jp/article/jphs/100/5/370/_pdf anello mancante tra un alto l’assunzione di sale e la pressione sanguigna Aumento: Makoto Katori e Masataka Majima, Dipartimento di Farmacologia, Università di Kitasato school of Medicine, Kitasato, Sagamihara, Kanagawa, Giappone 8 febbraio 2006
    11. ^ Eva maggio Nunnelley Hamilton, M.S. Eleanor Noss Whitney, Ph.D, R.D. Frances Sienkiewicz Sizer, M.S. R.D. (1991). Edizione di nutrizione Concetti Controversie di Istruttore Quinta edizione commentata. West Company Publishing. ISBN 0-314-81092-7.
    12. ^ Silverberg DS, Iaina A e Oksenberg A (gennaio 2002). “Trattare apnea ostruttiva del sonno migliora ipertensione essenziale e qualità della vita”. American Family Physicians65 (2): 229-36. PMID 11.820.487.
    13. ^ Sontia B, Mooney J, Gaudet L, Touyz RM (febbraio 2008). “Pseudoiperaldosteronismo, la liquirizia, e ipertensione”. J Clin Hypertens (Greenwich)10 (2): 153–7. PMID 18.256.580.
    14. ^ “Ipertensione Eziologia Classificazione – ipertensione secondaria”. Armeno Medical Network (2006). Richiamato sopra 2007-12-02.
    15. ^ Harrisons Medicina Interna, edizione online (2007-04-14)
    16. ^ Sagnella GA, Swift PA (giugno 2006). “Il canale del sodio epiteliale renale: eterogeneità genetica e implicazioni per il trattamento di alta pressione sanguigna”. Corrente design farmaceutica12 (14): 2221–2234. doi: 10,2174 / 138.161.206.777,585157 millions. PMID 16.787.251.
    17. ^ Johnson JA, Turner ST (giugno 2005). “farmacogenomica Ipertensione: stato attuale e prospettive future”. Current Opinion in Molecular Therapy7 (3): 218–225. PMID 15.977.418.
    18. ^ Hideo Izawa; Yoshiji Yamada et al (maggio 2003). “Pronostico rischio genetico per l’ipertensione”. Ipertensione41 (5): 1035–1040. doi: 10,1161 / 01.HYP.0000065618.56368.24. PMID 12.654.703.
    19. ^ “I sintomi di alta pressione sanguigna”.
    20. ^ “sintomi di ipertensione e segni”. Sistemica Ipertensione – Ipertensione Health Center. Armeno Medical Network (2006). Richiamato sopra 2007-07-24.
    21. ^ “L’ipertensione in bambini e adolescenti”. L’ipertensione in bambini e adolescenti. American Academy of Family Physicians (2006). Richiamato sopra 2007-07-24.
    22. ^ Reeves R (1995). “L’esame clinico razionale. Fa questo paziente ha l’ipertensione? Come misurare la pressione del sangue”. JAMA273 (15) 1211–8. doi: 10.1001 / jama.273.15.1211. PMID 7.707.630.
    23. ^ Bianco W, Lund-Johansen P, Omvik P (1990). “La valutazione di quattro monitor e misurazioni della pressione arteriosa ambulatoriale dai medici contro la pressione sanguigna intraarteriosa a riposo e durante l’esercizio fisico”. Am J Cardiol65 (1): 60–6. doi: 10.1016 / 0002-9149 (90) 90026-W. PMID 2.294.682.
    24. ^ Kim J, H Bosworth, Voils C, Olsen M, Dudley T, Gribbin M, Adams M, Oddone E (2005). “Quanto bene fanno le misurazioni della pressione sanguigna clinica a base d’accordo con lo standard di mercurio?”. J Gen Intern Med20 (7): 647–9. doi: 10.1007 / s11606-005-0112-6. PMID 16.050.862.
    25. ^ L’American Heart Association. “Home Monitoring di alta pressione sanguigna”.
    26. ^ “Software grafici della pressione sanguigna”.
    27. ^ Luma GB, Spiotta RT (maggio 2006). “L’ipertensione nei bambini e negli adolescenti”. Am Fam Physician73 (9): 1558–68. PMID 16.719.248.
    28. ^ Mayo Clinic – Biofeedback
    29. ^ Nakao M, Yano E, Nomura S, T Kuboki (gennaio 2003). “Ipotensivo effetti del trattamento biofeedback per l’ipertensione: una meta-analisi di studi randomizzati controllati” ([link morto ] – Ricerca Scholar). Hypertens. Res.26 (1): 37–46. ​​PMID 12.661.911.
    30. ^ Piller LB, Davis BR, Cutler JA, et al (Novembre 2002). “Validazione di insufficienza cardiaca Eventi nel antiipertensivi e ipolipemizzanti trattamento per prevenire Heart Attack Trial (ALLHAT) partecipanti assegnati al Doxazosin e Clortalidone”. Prove di controllo Curr Med Cardiovasc3 (1): 10. doi: 10,1186 / 1468-6708-3-10. PMID 12.459.039.
    31. ^ Kragten JA, Dunselman PHJM. Nifedipina sistema gastrointestinale terapeutico (GITS) nel trattamento della malattia coronarica e l’ipertensione. Expert Rev Cardiovasc Ther 5 (2007): 643-653. TESTO INTERO!
    32. ^ unB Ufficiali ALLHAT e coordinatori per il Collaborative Group ALLHAT di ricerca (18 dic 2002). ” I principali outcome nei pazienti ipertesi ad alto rischio randomizzati a angiotensina-inibitore o calcio bloccante del canale del vs diuretico: Il antiipertensivi e ipolipemizzanti trattamento per prevenire Heart Attack Trial (ALLHAT) “. JAMA288 (23): 2981–97. doi: 10.1001 / jama.288.23.2981. PMID 12.479.763.
    33. ^ Ala LM, Reid CM, Ryan P et al (13 Febbraio 2003). “Un confronto dei risultati con inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina-enzimatici e diuretici per l’ipertensione negli anziani”. NEJM348 (7): 583-92. PMID 12.584.366.
    34. ^ Wang TJ, Ausiello JC, Stafford RS (1999). “Trends in antiipertensivi Drug Pubblicità 1985–Del 1996 “. Circolazione99. 2055–2057. PMID 10.209.012.
    35. ^ Lewis PJ, Kohner EM, Petrie A, Dollery CT (1976). “Il deterioramento della tolleranza al glucosio nei pazienti ipertesi in trattamento diuretico prolungato”. Lancetta307 (7959): 564–566. doi: 10.1016 / S0140-6736 (76) 90.359-7. PMID 55840.
    36. ^ Murphy MB, Lewis PJ, Kohner E, Schumer B, Dollery CT (1982). “Intolleranza al glucosio in pazienti ipertesi trattati con diuretici, un quattordici anni di follow-up”. Lancetta320 (8311): 1293–1295. doi: 10.1016 / S0140-6736 (82) 91.506-9. PMID 6.128.594.
    37. ^ Messerli FH, Williams B, Ritz E (2007). “Ipertensione essenziale”. Lancetta370 (9587): 591–603. doi: 10.1016 / S0140-6736 (07) 61.299-9.
    38. ^ (Luglio 2005) “Sezione 11. Disturbi cardiovascolari – Capitolo 85. Ipertensione”, Manuale Merck di Geriatria.
    39. ^ Sheetal Ladva (2006-06-28). “Il lancio aggiornato ipertensione linea guida bello e BHS”. Istituto Nazionale per la Salute e Clinical Excellence. Richiamato sopra 2006-09-30.
    40. ^ “Ipertensione: la gestione di ipertensione negli adulti e cure primarie” (PDF). Istituto Nazionale per la Salute e Clinical Excellence. Richiamato sopra 2006-09-30.
    41. ^ Jamison JR, McEwen AP, Thomas SJ (1992). “Regolazione chiropratica nella gestione delle condizioni viscerali: una valutazione critica”. JMPT15 (3): 171–80. PMID 1.573.346.
    42. ^ unB Plaugher G, Bachman TR (ottobre 1993). “La gestione Chiropratica di un paziente iperteso”. JMPT16 (8): 544–9. PMID 8.263.434.
    43. ^ Crawford JP, Hickson GS, Wiles MR (marzo 1986). “La gestione della malattia ipertensiva: una revisione della manipolazione spinale e l’efficacia di therapeusis conservatore”. JMPT9 (1): 27–32. PMID 3.517.211.
    44. ^ Leon Sanchez-A, Cuetter A, Ferrer G (febbraio 2007). “Manipolazione della colonna vertebrale cervicale: una procedura medica alternativa con complicazioni potenzialmente fatali”. Sud. Med. J.100 (2): 201–3. PMID 17.330.693.
    45. ^ Bakris G, M Dickholtz, Meyer PM, et al (Maggio 2007). “Vertebra riallineamento Atlante e il raggiungimento dell’obiettivo della pressione arteriosa nei pazienti ipertesi: uno studio pilota”. J Hum Hypertens21 (5): 347–52. doi: 10.1038 / sj.jhh.1002133. PMID 17.252.032.
    46. ^ Goertz CH, Grimm RH, Svendsen K, Grandits G (ottobre 2002). “Il trattamento di ipertensione con terapie alternative (CHE) Studio: uno studio clinico randomizzato”. J. Hypertens.20 (10): 2063–8. PMID 12.359.986.
    47. ^ Plaugher G, lungo CR, Alcantara J, et al (Maggio 2002). “Basate sulla pratica randomizzato-confronto studio clinico controllato di aggiustamenti chiropratici e massaggi breve nei siti di sublussazione in soggetti con ipertensione essenziale: studio pilota”. JMPT25 (4): 221–39. PMID 12.021.741.
    48. ^ Bakris, G. (2007) Atlas vertebra riallineamento e il raggiungimento dell’obiettivo della pressione arteriosa nei pazienti ipertesi: uno studio pilota. Journal of Hypertension umana 2007 (maggio); 21 (5): 347–352

    Vantaggi di Omeopatia

    Benvenuti nel mondo di Omeopatia. Ecco un elenco di alcuni dei particolari vantaggi di prendere la medicina omeopatica & trattamento:

    • L’omeopatia è sicuro.
    • Funziona veloce.
    • Dà risultati curativi.
    • Efficace in acuta & Cronica.
    • Può essere somministrato ai bambini & donne in gravidanza.
    • Funziona su piante e animali troppo!
    • I rimedi omeopatici sono facili da amministrare.
    • ed è Olistico & Naturale!

    Gandhi omeopatia

    "Omeopatia. cure una percentuale maggiore di casi rispetto a qualsiasi altro metodo di trattamento ed è senza ombra di dubbio più sicuro e più economico e più completa della scienza medica." – Mahatma Gandhi

    disconoscimento

    • Tutte le informazioni fornite su questo sito, relative alle specifiche condizioni mediche, assistenza sanitaria, cura preventiva, omeopatia, medicina omeopatica, e stili di vita sani, è presentato solo a scopo informativo generale. Non dovrebbe essere considerata completa o esauriente.
    • Le informazioni fornite sul doctorbhatia.com non è inteso come un sostituto per la consulenza fornita dal proprio medico o fornitore di cure mediche. Si consiglia di non utilizzare le informazioni su doctorbhatia.com come mezzo per la diagnosi di un problema di salute o malattia, o come mezzo di determinare il trattamento, o come un sostituto per consiglio medico professionale. Si dovrebbe sempre consultare un proprio fornitore di assistenza sanitaria con licenza per qualsiasi consulenza medica individuale.

    Related posts

    • Ipertensione Trattamento di erbe …

      Stresx capsula scioglie i blocchi nelle arterie che spingono il cuore di pompare il sangue con più pressione. Questo trattamento di erbe ipertensione impedisce anche la formazione di altri tipi di blocchi e …

    • Ipertensione – Biblioteca nazionale …

      Una condizione presente quando il sangue scorre attraverso i vasi sanguigni con una forza maggiore del normale. Chiamato anche l’alta pressione sanguigna. L’ipertensione può sforzare il cuore. danneggiare i vasi sanguigni, e …

    • Ipertensione e Arteria renale …

      Casa gt; Aree di competenza gt; L’ipertensione e renali Aree malattia dell’arteria di competenza ipertensione e malattie Arteria renale Che cosa è l’ipertensione? L’incidenza di ipertensione. o ad alta …

    • Il trattamento Omeopatia per Asma …

      Utilizzando Omeopatia per Asma, dispnea tosse Chiunque abbia assistito a qualcuno in preda ad un attacco di asma grave, con i sentimenti concomitanti della vittima di impotenza e di panico, sa che …

    • L’ipertensione malattia coronarica …

      P Foëx. DPhil FRCA FMedSci. Emerito Nuffield Professore di Anestesia Nuffield Dipartimento di Anestesia, la Radcliffe Hospital John, Headley Way, Oxford, OX3 9DU JW Sear. PhD FRCA ….

    • I farmaci omeopatici – Trattamento …

      Il trattamento omeopatico per la malattia renale cronica (CKD) coinvolge ottenere le informazioni complete e dettagliate da voi sui vostri creatinina e urea livelli per qualche mese e poi a venire …