L4-L5 Grade II spondilolistesi …

L4-L5 Grade II spondilolistesi ...

Storia

Il paziente è una donna di 52 anni con una storia di lunga data di dolore lombo-sacrale (30%) e dolore radicolare (70%). Lei inizialmente presentato con una spondilolistesi grado I, e ha ricevuto ampio trattamento medico, che non è riuscito a controllare il suo dolore. Ha poi avuto “laser” decompressione chirurgica, ma il suo dolore persiste e la spondilolistesi è progredita a un grado II.

Visita medica

Il paziente ha 5/5 di forza del motore in arti inferiori bilaterali. Non ha deficit sensoriali, ma lei ha un’andatura antalgica.

precedente trattamento

In precedenza, il paziente aveva subito la terapia fisica. Ha anche cercato di FANS, miorilassanti, e un farmaco antidolorifico narcotico.

Immagini di pre-trattamento

Trattamento selezionati

Il paziente aveva una retroperitoneale laterale minimamente invasiva transpsoas intersomatica lombare L4-L5 con L4-L5 fissazione percutanea vite peduncolo.

La procedura è stato dapprima eseguito in posizione laterale. Un innesto PEEK interbody (18 millimetri × 55 mm × 8 mm con 10° della lordosi) riempita di trapianto (HAA, trifosfato di calcio, e 0,7 mg rhBMP-2) è stato utilizzato. la conservazione attenta del legamento longitudinale anteriore ed un sottodimensionamento intenzionale del trapianto intersomatica sono stati eseguiti per consentire riduzione finale spondilolistesi posteriormente.

Il paziente è stato quindi posto in posizione prona per consentire il posizionamento della vite peduncolare percutanea L4-L5 bilaterale. La spondilolistesi residuo è stato poi sequenzialmente ridotto, e le viti sono stati acquisiti con canne di ottenere il fissaggio rigido e per mantenere la riduzione.

Immagini intra-operatorie

Immagini post-trattamento

Dopo aver fallito gestione medica ragionevole in primo luogo, il paziente è stato correttamente indicato per il trattamento chirurgico. Il grado iniziale ho listhesis si presume essere del sottotipo istmica base all’aspetto della CT assiale illustrato nella figura 3. Questo è significativamente meno comune L4-L5 di L5-S1, ma può essere visto a qualsiasi livello lombare, anche più livelli.

Per inciso, se fosse stato un più tipico spondilolistesi degenerativa, e alcune condizioni cliniche e anatomiche esistita, una decompressione da sola sarebbe stato opportuno, nonostante il listhesis. A mio parere (pratica), qualcuno con il dolore predominante gamba, degenerazione del disco avanzata, poco o nessun cambiamento nella listhesis tra raggi X in posizione supina e in piedi, ragionevolmente sfaccettature intatto con orientamento coronale, e effusioni sfaccettatura minimi sul assiali risonanza magnetica T2 pesate, ha l’opzione di decompressione senza una fusione. Ma la decompressione deve essere fatto bene preservando l’integrità delle faccette. E il paziente deve accettare la possibilità di instabilità iatrogena e la necessità di una fusione successiva. Non sono a conoscenza di alcun dato scientifico credibile che supportano il ruolo di percutanea "laser" decompressione per il ipotetica situazione.

Il metodo scelto qui compiuto tutti i principi di trattamento molto bene. Personalmente, avrei scelto di fare questo come una procedura aperta posteriore +/- un PLIF combinato con una fusione postero-laterale.

Se avevo sentito in dovere di fare una procedura intersomatica anteriore per un tale listhesis di II grado, avrei preferito un mini-open ALIF. La decisione di effettuare un XLIF L4-L5 deve rappresentare struttura del chirurgo con la tecnica, così come l’aumento del rischio di una paralisi del nervo femorale acquisito.

Come un pensiero finale, vorrei offrire un commento circa il metodo scelto di anteriore "innesto osseo." C’è un enorme corpo di scienza di base e clinica, che ha portato alla approvazione della BMP-2 uso in fusioni intersomatica anteriore lombare. E anche se la "on-label" applicazione è di essere con una specifica gabbia intersomatica, la biologia di azione è la stessa indipendentemente dal tipo di gabbia. Non vi è alcuna logica per l’aggiunta scapito di altri agenti di carica per un’applicazione intersomatica anteriore. Ciò aumenta il costo del procedimento senza aggiungere efficacia clinica. Abbiamo la responsabilità di fare scelte sagge e informate circa l’utilizzo delle risorse in questo giorno e l’ora.

Ben fatto. E ‘positivo che la seconda procedura del paziente suo servito bene.

Comunità discussione di casi (0 commenti)

Related posts

  • LOMBARE Ernia del disco LEVEL L4-L5 …

    Ho sofferto con dolore cronico di dolore al collo da metà del 1990, e aveva una fusione cervicale nel 2000, e solo di recente avuto un altro fusione cervicale nel mese di gennaio. Durante l’iter per la …

  • Leica Rugby 320SG Grade Laser …

    Leica Rugby Grade I laser sono livellamento automatico e auto per i lavori di qualsiasi dimensione, grande o piccola. Essi possono essere utilizzati per qualsiasi applicazione che coinvolge controllo preciso qualità come: Costruzione pastiglie, …

  • Linfoma di grado 1, il linfoma di grado 1.

    Qualche tempo fa, uno dei miei lettori ha chiesto se avrei fatto un post su “grading” nel linfoma follicolare. Lei è stato un grande aiuto per me per attirare i lettori di questo blog così ho voluto ho promesso …

  • Basso grado squamose intraepiteliali …

    Un basso grado lesione intraepiteliale squamosa è una crescita insolita di cellule, che è pensato per essere solo in una fase di inizio. E ‘la fase precancerosa del tumore della cervice uterina, in cui …

  • Come impostare grado con livello del laser

    Da Juan Rodriguez. Edilizia Expert Aggiornato 01 Giugno 2016. livelli laser rotanti sono uno degli strumenti più utili a disposizione per completare terrapieni o classificazioni. Questi tipo di livelli saranno …

  • Laser grado di controllo, il livello laser a doppio grado.

    Il sensore digitale visualizza il valore di offset in grado, che è stato progettato per contribuire a rendere il controllo elevazione e l’allineamento verticale più facile e veloce per qualsiasi applicazione. Gestisci la tua inserzione …