Le lesioni sul fegato, lesioni sul fegato.

Le lesioni sul fegato, lesioni sul fegato.

La maggior parte delle lesioni epatiche sono benigni, e non provocano grandi preoccupazioni per la salute. Tuttavia, valutando l’eziologia e la natura della lesione è assolutamente necessario controllare la progressione della malattia. Dato che segue è una breve conto dei diversi tipi di lesioni epatiche così come i loro sintomi e opzioni di trattamento.

Il termine lesione si riferisce a qualsiasi crescita abnorme sulla superficie di un organo. lesioni epatiche possono sorgere a causa di una serie di fattori come infezioni, squilibri ormonali, difetti congeniti, crescite cancerose, ecc Persone con lesioni epatiche possono provare dolore addominale o possono rimanere asintomatici a seconda dell’eziologia preciso, lo stadio e il tipo di lesione.

lesioni epatiche possono comprendere masse solide chiamati tumori o può svilupparsi come sacche piene di liquido chiamato cisti. Essi possono essere benigni o maligni (cancerosi) a seconda del tipo di cellule che formano la lesione. La maggior parte delle lesioni epatiche sono benigni, e non possono essere associati a qualsiasi malattia del fegato. Tuttavia, alcuni possono essere benigni inizialmente e crescere a causa maligna a diversi fattori.

Nella maggior parte dei casi, le lesioni benigne non portano ad alcun sintomo o problemi di salute. Tuttavia, dolore addominale è uno dei sintomi più comuni in tutti i tipi di lesioni epatiche. Una sensazione di pienezza può essere vissuto se grandi lesioni sono presenti. Può essere accompagnato da nausea e vomito. Questi sintomi sono spesso presume essere il risultato di problemi digestivi minori, e sono semplicemente ignorati.

tumori più grandi possono essere percepiti come una massa palpabile nella regione superiore destra dell’addome. Le complicazioni sorgono raramente quando il tumore colpisce i tessuti circostanti e vasi sanguigni. Di tanto in tanto, le lesioni possono rompersi e sanguinare così lievemente che colpisce la funzionalità epatica.

I tumori maligni e lesioni cirrosi, al contrario, possono determinare gravi danni tissutali che si manifesta attraverso ittero e dolore addominale, oltre ai sintomi di cui sopra. Essi sono spesso diagnosticati negli stadi di avanzamento, e può anche portare ad insufficienza epatica.

lesioni benigne o non tumorali sono composti da cellule che non hanno la possibilità di migrare (metastasi) e causare lesioni in altri organi del corpo. Tali lesioni epatiche comprendono:

emangioma epatico
Un accumulo di normale e anormale dei vasi sanguigni a causa di una crescita eccessiva di cellule endoteliali, che rivestono i vasi sanguigni, è definito come emangioma. Tale crescita eccessiva si verifica durante il periodo gestazionale o durante i primi mesi di vita. emangiomi epatici o emangiomi epatici sono larghi circa 4 cm e sono presenti in circa il 22% della popolazione. Raramente crescono, e la loro presenza o la crescita generalmente non influenza le funzioni del fegato. Questi tumori benigni generalmente non si trasformano in tumori maligni.

Adenoma epatica
I tumori benigni che originano dai tessuti ghiandolari sono definiti come adenomi. adenomi del fegato sono più comuni in giovani donne in età fertile, e sono associati con i cambiamenti ormonali dovuti a disturbi endocrini e l’uso di contraccettivi orali.

Essi possono crescere fino a 15 cm di larghezza, e può essere sentito come una massa palpabile nell’addome. In questa dimensione, che possono rompersi o danneggiare i vasi sanguigni e dei tessuti circostanti. Gli individui con adenomi sono generalmente consigliato di optare per la distruzione o la rimozione del tumore, dal momento che sono a rischio di sviluppare adenocarcinoma, la controparte maligna di adenoma.

Focale nodulare benigna (FNH)
Queste piccole lesioni sul fegato comprendono diversi tipi di cellule, tra cui gli epatociti, cellule del dotto biliare e vasi sanguigni. Essi appaiono come noduli solitari o multipli in alcuni individui. La parte centrale di ogni nodulo è costituito da piccole bande di tessuto fibroso e gli elementi del dotto biliare, che assomigliano a una cicatrice radiale durante i test di imaging. Questa rara lesione si verifica principalmente in donne in pre-menopausa, ed è anche associato con l’uso di contraccettivi ormonali.

Nodulare rigenerativa benigna (NRH)
Questa rara lesione benigna coinvolge un gruppo di epatociti che si trasformano in noduli di rigenerazione. A differenza di FNH, queste lesioni non hanno la fibrosi o intorno i noduli. In genere si verificano in soggetti sopra i 60 anni di età. La presenza di tali noduli può condurre a ipertensione portale (aumento della pressione del sangue nelle vene porta del fegato).

coledoco cisti
Questa condizione si riferisce alla trasformazione cistica e l’allargamento del dotto biliare, e può essere congenita o sviluppare nelle fasi successive della vita. Queste cisti sono noti per avere un potenziale maligno e si sviluppano in colangiocarcinoma (un tipo di cancro del dotto biliare).

»Pyogenic ascessi: formato nel caso di infezioni batteriche come Staphylococcus aureus , Klebsiella pneumoniae. Streptococco spp. Escherichia coli e altri enterics.
»Ascesso Amoebic: sviluppare in risposta a Entamoeba histolytica infezione.
»Fungina ascessi: osservata in caso di infezioni fungine come la candidosi.

Le lesioni sul fegato sono spesso diagnosticati casualmente, mentre la valutazione di altri problemi di salute. Essi vengono rilevati attraverso tecniche di imaging come la tomografia computerizzata (CT), la risonanza magnetica (MRI) e metodi diagnostici radiologici. Una biopsia è consigliato per valutare malignità. infezioni microbiche e parassitarie sono confermati attraverso il sangue, urine e analisi delle feci per la presenza di agenti patogeni o determinanti patogene.

Il trattamento prescritto per le infezioni microbiche implica l’uso di antibiotici, antielmintici (farmaci che agiscono contro elminti) nonché la rimozione chirurgica delle cisti, nei casi più gravi. tumori maligni possono essere distrutti con la chemioterapia, la terapia laser e ablazione a radiofrequenza (RFA) o rimossi chirurgicamente. Se si è verificato un danno tissutale estremo, può essere consigliato trapianto di fegato.

Le lesioni sul fegato non sono sempre in pericolo di vita, tuttavia, la diagnosi tempestiva e un trattamento appropriato per la stessa è essenziale al fine di evitare eventuali problemi di salute imminente e complicazioni.

Disclaimer: Questo articolo è Buzzle per scopi informativi soltanto e non dovrebbe essere usato come un sostituto per consiglio medico professionale.

Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2016

Related posts

  • Trapianto di fegato cause, sintomi …

    Trapianto di fegato Outlook In generale, tutti coloro che si sviluppa una febbre entro un anno dalla ricezione di un trapianto di fegato è ricoverato in ospedale. I pazienti che non possono assumere la loro immunosoppressiva …

  • Tumori al fegato, la crescita del fegato.

    I tumori sono raggruppamenti di cellule anomale che si raggruppano per formare una massa o grumo. Quando si sviluppa un tumore nel fegato, l’organo è in grado di funzionare correttamente. Tipi di tumori tumori del …

  • Problemi al fegato, i sintomi di problemi al fegato.

    Le cause di problemi al fegato Ci sono molti fattori e le cause che portano a problemi al fegato. I segni di problemi al fegato possono essere genetica o verificarsi a causa di una risposta ai virus o sostanze chimiche. Alcuni dei …

  • Tumori al fegato, tumore al fegato.

    Il termine ACVS Diplomate si riferisce a un veterinario che è stato bordo certificato in chirurgia veterinaria. Solo i veterinari che hanno completato con successo i requisiti di certificazione del …

  • condizioni5 fegato

    Il cancro del fegato (primario e metastatico) tumore primario del fegato. una malattia in cui maligne (cancro) cellule formano all’interno del fegato. cancro primario del fegato è più comune nei pazienti che hanno …

  • Macchie di fegato sulla faccia 5 efficace …

    Quando si è giovani, tutto ciò che mai pensano e sentono su è come invincibile sei. Si tende ad abusare il proprio corpo, bere, fumare e mangiare quanto più possibile, provare di nuovo e diverso …