Menopausa ed eruzioni cutanee, la menopausa ed eruzioni cutanee.

Menopausa ed eruzioni cutanee, la menopausa ed eruzioni cutanee.

Ormoni e la vostra pelle

dal Dr. Claudia Aguirre

l’aspettativa di vita femminile è aumentato notevolmente nel corso degli anni, mentre l’età della menopausa insorgenza è rimasto stabile a circa 50 anni di età. Questo significa che sempre più donne vivono in uno stato di ormone-privato, un fenomeno relativamente nuovo in esistenza umana. 4 Non vi è alcuna ragione decisiva per spiegare perché le donne, in particolare, vivono a lungo passato i loro anni riproduttivi, ma vi è un’ipotesi interessante che potrebbe far luce. In realtà, è chiamato “nonna ipotesi” e sostiene che avere una donna più anziana per aiutare i bambini consolidi assicura che le giovani generazioni raggiunge il suo massimo potenziale evolutivo. Cioè, avendo nonna intorno alla casa per aiutare con i bambini assicura che sono ben comportati, nutriti e sicuro in modo che anche loro possono avere una vita lunga, sana. Anche se longevità sembra un grande vantaggio del 21 ° secolo, si apre un sacco di porte per cambiamenti legati all’età e malattie. Molti di questi cambiamenti avvenire anche sulla pelle, in modo da avere una piena comprensione di come gli ormoni – e la mancanza di essi – interessare la pelle andrà a beneficio del terapeuta professionale della pelle in tutto, dalla consultazione e analisi della pelle a fornire soluzioni efficaci e realistiche per l’invecchiamento, ormone privati ​​cliente.

Nella pelle, gli estrogeni influenzano lo spessore della pelle, formazione di rughe e l’umidità della pelle. Gli estrogeni possono aumentare glicosaminoglicani (GAG), come l’acido ialuronico, per mantenere l’equilibrio di liquidi e l’integrità strutturale. Essi possono anche aumentare la produzione di collagene nella pelle, dove mantengono spessore epidermico e consentire la pelle a rimanere grassoccio, idratata e senza rughe. 2 Durante i periodi di attività ormonale elevata, come la gravidanza o con alcuni contraccettivi orali, la pigmentazione della pelle è aggravato in alcune zone esposte al sole, come la fronte, il naso e le guance. Questo fenomeno, noto come melasma, è strettamente correlato ormoni ed è un chiaro esempio di effetti ormonali sulla pigmentazione della pelle. La pelle non è l’unica caratteristica esterna che beneficia di estrogeni. Oltre conseguente paffuto, la pelle sana, gli estrogeni possono anche fare crescere i capelli lunghi e sani. Durante la gravidanza, le donne spesso sperimentano la crescita dei capelli, in cui si prolunga la fase anagen. Il crollo post-partum e livelli di estrogeni in menopausa anche causare l’assottigliamento e la caduta dei capelli, a volte con conseguente clinicamente significativa perdita di capelli, il cosiddetto telogen effluvium.

In sostanza, gli estrogeni aiutano la nostra pelle e capelli rimangono giovanile. Naturalmente, con la pubertà, le mestruazioni e la menopausa, il progesterone è anche un giocatore chiave. Tuttavia, la ricerca è ancora scarsa in questo settore. La ricerca futura, si spera, far luce sulle interazioni tra estrogeni e progesterone, per comprendere meglio questi cambiamenti descritti in pelle e dei capelli.

Testosterone
Il testosterone è il principale ormone sessuale maschile ed è la ragione principale per tutto ciò che rende un uomo, ben… maschio. capelli grossolana, pelle più spessa e più grassa, e in generale un esordio più tardivo per mostrare segni di invecchiamento della pelle sono tutti a causa di testosterone. Maschio modello alopecia o calvizie, è attribuito ad un aumento dei livelli di androgeni ed è la causa più comune di perdita dei capelli nelle donne. Con l’età, il rapporto estrogeno-androgeno si sbilancia, e le modifiche sono visti dopo la menopausa. Dal momento che gli androgeni, e in particolare il testosterone, sono coinvolti nella produzione di sebo della pelle, le femmine possono sperimentare una maggiore untuosità o anche adulti acne quando gli ormoni diventano sbilanciato durante le mestruazioni o la menopausa. Gli effetti degli androgeni sulla pelle sono importanti sia i clienti maschili e femminili, in quanto entrambi possono verificarsi effetti di livelli di androgeni alterati.

La menopausa femminile
Nella nostra cultura, la menopausa è spesso visto in una luce negativa, come qualcosa che richiede cure mediche e che significa un tempo di perdita. Le donne sono bombardati da messaggi circa la morte imminente della menopausa anche prima di iniziare ad avere figli. Non c’è da meravigliarsi, quindi, che le donne tendono a sviluppare un’immagine negativa del corpo nel corso di questo periodo di transizione. Tuttavia, questo periodo di transizione è un processo del tutto naturale che deve essere intesa in modo da essere apprezzato. Solo così le donne possono farsi carico dei loro corpi e la transizione alla menopausa in modo sano e positivo. Quindi, ciò che avviene sulla pelle durante la perimenopausa – il periodo transitorio prima della menopausa – e dopo la menopausa?

La terapia ormonale sostitutiva è la risposta?
In prima linea dei trattamenti della pelle della menopausa sono di attualità ormoni steroidei. Un campo relativamente nuovo nella cura della pelle, non è ancora una soluzione plausibile per mancanza di ricerca e effetti collaterali esistenti. Tuttavia, la ricerca ha mostrato miglioramenti nella elasticità della pelle, umidità e spessore della pelle in donne che utilizzano la terapia ormonale sostitutiva o topica o orale (HRT). Tuttavia, la terapia ormonale sostitutiva non sempre dimostrare di essere pienamente vantaggioso. Ad esempio, un recente studio ha dimostrato che la pelle danneggiata dal sole non migliora con il trattamento di estrogeni. 3 Inoltre, gli effetti collaterali sono anche mostrato aumento della pigmentazione sulle guance dopo therapy.2 ormonale La ricerca sulla pelle maschile e la terapia ormonale è ancora più scarsa. Così si può vedere che molto più lavoro è necessario in questa zona.

trattamenti professionali per il cliente di invecchiamento dovrebbero prendere in considerazione la perdita di questi ormoni vitali, in modo da progettare un menu per affrontare specificamente queste preoccupazioni. Puntare ad aumentare l’idratazione, stimolando la produzione di collagene e ri-energizzare la pelle. A parte gli ingredienti di cui sopra, l’uso di oli essenziali tonificanti può anche fornire l’idratazione, nutrire e curare la pelle. oli che utilizzano come palissandro e gelsomino per fornire un’idratazione intensa e semi di carota, olio di argan e rosa canina per aumentare gli antiossidanti, migliorare l’elasticità e rinforzare la barriera epidermica lipidica sono tutte le grandi opzioni di trattamento con il valore aggiunto di fornire aromaterapia durante questo periodo particolarmente stressante.

  • Salvare
  • PDF
  • Related posts

    • Menopausa e la vostra pelle, la menopausa ed eruzioni cutanee.

      “Queste non sono le vampate di calore, sono sbalzi di tensione” (anonimo). La menopausa può portare alcune nuove questioni di frustrazione per la vostra pelle, o addirittura cattivi flashback ai vostri anni teen con problemi come l’acne ….

    • Menopausa e secca, prurito della pelle …

      Ogni donna in menopausa conosce le vampate di calore infami. La maggior parte sono familiarità con le sudorazioni notturne. ma la pelle secca in menopausa. pure? Come è successo? La risposta è semplice: gli ormoni, …

    • Menopausa e le eruzioni cutanee, menopausa e la pelle.

      Introduzione In senso stretto, la menopausa è definita come il giorno una donna è stata diagnosticata come non avere un periodo mestruale per 12 mesi consecutivi. Questo significa la cessazione definitiva delle …

    • Menopausa pelle Problemi perimenopausa …

      Quali cambiamenti della pelle si verificano in menopausa? La maggior parte delle donne (a meno che non sono molto fortunato!) Noteranno cambiamenti al loro pelle in perimenopausa iniziale. Tali modifiche vanno da secchezza e la tenerezza per la …

    • Menopausa e prurito della pelle – cause …

      prurito della pelle può essere un sintomo fastidioso della menopausa soffrono di prurito può essere irritante e molto imbarazzante; tuttavia, può essere un sintomo comune durante la menopausa, a causa …

    • Menopausa e pelle secca e pruriginosa …

      Trattare con pelle secca e pruriginosa in menopausa? Scopri perché – e ottenere semplici consigli per una pelle più liscia. WebMD funzione di archivio Menopausa e pelle secca: La connessione ormone della pelle secca e pruriginosa: Ancora …