Morbillo (Rubeola), possono gli adulti ottenere di nuovo il morbillo.

Morbillo (Rubeola), possono gli adulti ottenere di nuovo il morbillo.

Anche se il morbillo è di solito considerato una malattia infantile, le persone di qualsiasi età possono prenderlo. Negli Stati Uniti, la maggior parte dei casi sono bambini in età prescolare, gli adolescenti, i giovani adulti, e gli individui che non sono completamente vaccinati. Adulti ad aumentato rischio includono gli studenti universitari, i viaggiatori internazionali, e il personale sanitario.

Come si diffonde il virus?

Quali sono i sintomi del morbillo?

sintomi di morbillo compaiono di solito in due fasi. Nella prima fase, la maggior parte delle persone che hanno la febbre, naso che cola, arrossamento degli occhi, e tosse. La seconda fase ha inizio intorno al terzo al settimo giorno, quando una eruzione cutanea rossa macchiata comincia ad apparire sul volto e si diffonde su tutto il corpo. Piccole macchie bianche, chiamati macchie di Koplik, può essere visto anche sulle gengive e all’interno delle guance.

Quali sono le complicazioni associate con il morbillo?

infezioni dell’orecchio medio, polmonite, diarrea, e l’encefalite (infiammazione del cervello) può verificarsi in una piccola percentuale di casi, ma la morte a causa di morbillo è molto raro negli Stati Uniti. Il morbillo è più grave nei bambini piccoli e adulti.

Quanto tempo dopo l’esposizione compaiono i sintomi?

I sintomi possono iniziare entro 7 a 21 giorni dopo l’esposizione, con una media di 10 giorni. L’eruzione cutanea appare di solito entro 14 giorni di esposizione.

Quanto tempo è una persona contagiosa?

Una persona può diffondere la malattia da poco prima della comparsa della febbre per circa quattro giorni dopo la comparsa del rash. Pertanto, è importante tenere i bambini fuori dalla scuola almeno fino a quattro giorni dopo l’eruzione si sviluppa.

Qual è il trattamento per il morbillo?

Il trattamento si concentra sul sollievo dei sintomi come il corpo combatte il virus. Questo può includere fluidi, farmaci per controllare la febbre o dolore, antibiotici per curare le infezioni secondarie da batteri, e integratori di vitamina A.

Può una persona che aveva il morbillo farlo di nuovo?

No. Le persone che hanno avuto il morbillo non si ottiene di nuovo.

Come si possono prevenire il morbillo?

Immunizzazione di quanti più bambini possibile è il modo migliore per prevenire casi di morbillo e le epidemie. Due dosi di vaccino contro il morbillo sono raccomandati per tutti i bambini. La prima dose del vaccino del morbillo, parotite, rosolia (MMR) deve essere somministrato a 12-15 mesi di età e la seconda dose prima di un bambino entra scuola materna (4-6 anni di età). Bambini gt; 4 anni attraverso l’età del college dovrebbero ricevere un totale di 2 dosi di vaccino contro il morbillo. Adulti nati dopo il 1956 dovrebbero ottenere almeno una dose di vaccino MMR, a meno che possano dimostrare di essere stati vaccinati da bambini o ha avuto la malattia. Le persone nate prima del 1957 sono generalmente considerati di essere immune, anche se gli operatori sanitari possono essere tenuti a mostrare la prova di immunità al morbillo o ricevere una dose di vaccino contro il morbillo.

Una persona con il morbillo dovrebbe stare lontano da scuola, asilo nido, o altri ambienti dove altri potrebbero essere esposti fino ad almeno quattro giorni dopo la comparsa del rash cutaneo.

Dove posso ottenere ulteriori informazioni su morbillo?

Related posts