Neuroma dolore del piede con successo …

Neuroma dolore del piede con successo ...

risultati

La valutazione del paziente, del suo dolore, secondo i criteri del questionario del dolore è mostrato in Figura 3. Inizialmente, ha valutato il suo dolore come 10+. I risultati positivi ha cominciato a mostrare dopo la quarta sessione di trattamento.

I 13 mm Area circonferenza precedentemente edematosa e dolorosa del piede aveva ancora lieve edema ed una circonferenza 5 mm di dolore nella terza settimana. Con la quarta settimana, l’area dolore era a tre millimetri o meno senza edema ed diminuita completamente dopo la quarta settimana. Espone una gamma completa indolore completa di movimento alla fine della quarta settimana. Nella quarta settimana è stato riferito, “avrebbe potuto vivere con questo dolore” e pronto per essere liquidato come un paziente. Avevamo progettato l’indagine sul caso di continuare per sei settimane e ha riferito il suo tempo rimanente più piacevole.

E ‘stato raccomandato che lei tornare in un mese per il follow-up per la sua regolare medico di famiglia e al nostro ufficio, che ha fatto. Il nostro ufficio ha ricevuto una relazione e un grazie dal suo medico affermando: “la condizione era risolta, mentre sotto la cura conservativa.” In tre mesi di follow-up, il paziente è rimasto sostanzialmente indolore (0-1 su una scala da 0 a 10). E ‘stata poi prevista per una visita di follow-up di sei mesi.

Discussione

C’è poco nella letteratura medicina cinese per quanto riguarda neuroma di Morton o la descrizione di un dolore di tipo piede simile. Ci sono opinioni indicati nel “Manuale di Agopuntura di Peter Deadman” (2000) 6, dove ‘Yongquan (KI 1)’ è indicato quando c’è dolore alle dita dei piedi e l’incapacità di percorrere con il piede mentre ‘Neiting (ST 44)’ è indicato quando c’è dolore e gonfiore del dorso del piede.

Il dictum universale nella medicina orientale “fuga per il dolore” doveva chiaramente essere applicato in questo primo caso gli atleti. Il dolore è un chiaro indicatore di attività eccessiva o un accumulo di attività eccessiva o energia in eccesso nel sito dolore. Questa situazione ha richiesto che l’energia in eccesso essere scaricata a partire da dove si manifestava.

Pertanto, ne consegue che l’intensità con cui si avverte dolore varia da persona a persona e, a questo proposito, una distinzione deve essere fatta tra tolleranze soglia del dolore di un individuo. Questo diventa una sfida per ognuno di noi quando si trattano i nostri pazienti. E ‘per questo motivo che questo caso è importante per gli altri da considerare.

Nella medicina occidentale farmaceutica dominato non vi è sempre affidabile, terapia preventiva o trattamento definitivo per alleviare il dolore permanente di dolore da un consolidato neuroma di Morton. In realtà, il dibattito continua in letteratura sulla terapia ottimale per questo disturbo. 8 L’obiettivo primario del trattamento del dolore cronico di neuroma di Morton un dovrebbe essere quello di permettersi il paziente come sollievo dal dolore per quanto possibile, nel più breve tempo possibile, a prescindere orientale o filosofia occidentale.

Questo caso studio suggerisce che il trattamento del neuroma di Morton con il laser Luminex 500 può essere una valida alternativa medica per coloro che cercano le opzioni di trattamento. Il laser Luminex 500 era l’unica modifica apportata nella nostra procedura e protocollo negli ultimi 25 anni di utilizzo di metodi di agopuntura per il trattamento del neuroma di Morton. Questo cambiamento ha chiaramente migliorato i risultati del trattamento in particolare per quelli con ago fobia. Si suggerisce che la persona può beneficiare su diversi fronti con l’aggiunta di terapia laser: controindicazioni per l’uso con il laser per coloro che non possono essere palpato causa del grado di dolore o coloro che possono avere fobia ago.

Conclusione

Il dolore da un neuroma può portare ad un intervento di chirurgia inutile. Questo caso esamina i risultati dell’utilizzo di laser come un metodo praticabile per controllare questo difficile da gestire il dolore neurologico. Questa donna di mezza età aveva fatto tutto a corto di un intervento chirurgico per controllare il dolore intenso nei suoi piedi. Dopo quattro trattamenti, ha iniziato a mostrare un miglioramento drammatico. Dopo un ciclo di dieci trattamenti in un periodo di un mese, ha segnalato alcun ulteriore dolore nelle aree precedentemente dolorose.

  • 1. Gonzalez P e Bowman RG. Neuroma di Morton. emedicine.medscape.com articolo 308284. del 2006.
  • 2. Bianco J e Kaesberg-White Laser terapia K. e sollievo dal dolore. Chiropratica dinamico. Ottobre 1994. 12 (21).
  • 3. Devitt M. MRI scansioni fornire la prova oggettiva che il trattamento rivive il dolore. Agopuntura oggi. 1 gennaio 2000. (1).
  • 4. Haas M e l’utilità Nyiendo J. diagnostica del McGill Pain Questionnaire e la disabilità questionario Oswestry per la classificazione delle sindromi basso mal di schiena. J Manip Phy. 1992. 15 (2): 90-96.
  • 5. Irvin RL. Classificazione del dolore cronico. Dolore. Supplemento 3. 395-396.
  • 6. Deadman P, AL-Khafaji M, e Baker K. Un manuale di agopuntura. Journal of Chinese Publications. East Sussex, Inghilterra. 2001.
  • 7. Baldry PE.Acupuncture, Trigger Points, e muscoloscheletrico Dolore. Churchill Livingston. New York. 1991. pp 62-82.
  • 8. Naeser MA e Deuel SK. Rassegna di Secondo Congresso, World Association for Laser Therapy Meeting (WALT). 2-05 Settembre, 1998. Kansas City, Missouri. Il giornale di medicina alternativa e complementare. 1999. 55 (2): 177-180.
  • 9. Liberman J. Medicina luce del futuro. Orso e Co Publishing. Santa Fe, New Mexico. 1991.
  • 10. Sato T, Takeshige C, e Shimizu S. morfina analgesia mediata dall’attivazione del sistema di agopuntura analgesia produzione. Acupun Elec. 1991. 16 (1): 13-23.
  • 11. William Koopman, et al. Eds. Primer Clinica di Reumatologia. Lippincott Williams & Wilkens. Del 2003.
  • 12. Shaun Ruddy et al. Eds. Kelley’s Textbook of Rheumatology. W B Saunders Co. del 2000.

Related posts