procedura di ecografia renale, procedura a ultrasuoni rene.

procedura di ecografia renale, procedura a ultrasuoni rene.

  1. W. Charles O’Neill
  1. Divisione renale, Dipartimento di Medicina, Emory University School of Medicine, Atlanta, Georgia
  1. Corrispondenza:
    Dr. W. Charles O’Neill, Emory University School of Medicine, renale Divisione WMB 338 1639 Pierce Drive, Atlanta, GA 30322. Email: woneill@emory.edu

Astratto

introduzione

Ecografica Valutazione dei reni e del tratto urinario

Dimensione e forma

aspetto ecografico del parenchima renale. (A) rene destro Normale (longitudinale). (B) rene destro normale (vista trasversale). (C) ecogenica rene destro con importanti piramidi midollari (frecce). (D) atrofica rene destro (longitudinale) con parenchima sottile e contenenti grassi soprattutto del seno. L, fegato.

ecogenicità

Spazio urinaria

Il centro del rene dovrebbe essere ecogenicità causa della presenza di grasso del seno, e calici non sono visibili a meno dilatato (Figura 2). Idronefrosi appare come ramificazione, le aree interconnesse di diminuita ecogenicità che mostrano evidenza ecografica di fluido (vedi sotto). Questo è di solito facilmente distinguibile da vene renali dilatate, ma può essere confermata con Doppler a ultrasuoni, se necessario. In casi di idronefrosi, si dovrebbe tentare di visualizzare l’uretere, che normalmente non è visibile. La vescica urinaria dovrebbe essere ripreso in tutti i casi di idronefrosi. Volume stimato in base a dimensioni trasversali sull’imaging trasversale e la dimensione longitudinale nel piano sagittale utilizzando la formula per il volume di un ellissoide (0,52 × tre dimensioni ortogonali). Gli ureteri distali possono essere visibili alla base della vescica, e dilatazione indica un problema alla vescica.

aspetto ecografico del tratto urinario superiore ed inferiore. (A) Idronefrosi di un rene sinistro (longitudinale) con pelvi renale dilatati e calici maggiori e minori. (B) Un’altra vista longitudinale dello stesso rene che mostra un monitoraggio uretere dilatato (frecce) sotto il polo inferiore. (C) trasversale vista della vescica urinaria (B) mostra dilatati ureteri distali (frecce). (D) trasversale vista della vescica urinaria con un ingrossamento della prostata (P).

Masse

aspetto ecografico di masse renali. (A) cisti semplice nel polo inferiore di un trapianto renale (vista trasversale). Si noti la rotonda, liscia, e la parete sottile e l’assenza di echi interni. Il miglioramento distale (frecce) indica che è pieno di liquido. (B) cisti complesso a metà del rene sinistro contenenti materiale ecogeno (vista trasversale). (C) nel massiccio del diritto metà rene (longitudinale). Nota l’ecogenicità all’interno della massa e la mancanza di enhancement distale. (D) di pietra nel polo inferiore di un rene sinistro (longitudinale) gettando un’ombra acustica (frecce). C’è anche una semplice cisti (C).

vasculature

Le applicazioni di diagnostica dell’ecografia nella malattia renale

L’ecografia è utile in molti aspetti della diagnosi e la gestione della malattia renale. Dato che i risultati sono raramente specifico, correlazione clinica è essenziale per l’interpretazione, un motivo importante per cui nefrologi dovrebbero essere di effettuare gli studi.

CKD

Ecografia dovrebbe essere eseguita in tutti i pazienti con insufficienza renale cronica in primo luogo riconoscere avanzata, malattia renale irreversibile che avrebbe evitare qualsiasi iter aggiuntivi, tra cui la biopsia (11). I segni sono di piccole dimensioni, la corteccia sottile, e le cisti, ma bisogna essere cauti nel fare la diagnosi basata esclusivamente sulla dimensione nella gamma compresa tra 9 e 10 cm quando i reni sono altrimenti normale. Anche se ecogenicità corticale è spesso aumentata in CKD, ecogenicità normale non è inusuale, e ecogenicità può aumentare nella malattia reversibile. Così, ecogenicità da solo non è un indicatore affidabile di CKD. Ecografia può anche identificare le cause specifiche, come ostruzione urinaria, la malattia del rene policistico, reflusso nefropatia, e nefrite interstiziale.

Insufficienza renale acuta

Malattie renali cistica

Il dolore e ematuria

Lo screening per carcinoma

Alcuni individui sono ad aumentato rischio di neoplasie renali, più in particolare quegli individui con tumori precedenti e pazienti con malattia renale all’ultimo stadio, anche con il trapianto di funzionamento. Con l’eccezione di ESRD, screening dovrebbe idealmente essere effettuato con le modalità più sensibili della tomografia computerizzata o risonanza magnetica. Se e come presentato nella ESRD rimane controverso principalmente sulla base della durata limitata, e può essere adatto solo prima e dopo il trapianto, anche se non è attualmente raccomandato (29). Non ci sono grandi studi prospettici di confronto ultrasuoni con altre modalità per questo scopo. Sebbene ecografia può essere meno sensibili, è meno costoso e non comporta esposizione a radiazioni. Perché reni con la malattia cistica acquisita sono particolarmente a rischio (30), una strategia ragionevole potrebbe essere l’uso iniziale di ecografia per lo screening per le cisti.

trapianto Nefrologia

L’ecografia è indicata nella maggior parte dei casi di insufficienza renale acuta causa del rene funzionante e la frequenza di complicanze urologiche. L’uso perioperatorio di routine di stent ureterali ha ridotto ostruzione ureterale, ma disfunzione della vescica rimane comune. A causa della vicinanza della sonda ed altri fattori, lo spazio urinaria è spesso visibili in assenza di ostruzione, e qualche esperienza è necessario per determinare quando è clinicamente significativa. Ecografia non è utile nella diagnosi di rigetto acuto a meno che non è grave, nel qual caso il trapianto è gonfio e ecogeno. Tuttavia, questo risultato può anche essere visto in necrosi tubulare acuta e nefrite. Doppler è utile nella diagnosi di cause vascolari di fallimento del trapianto, ma questi sono rari e si verificano quasi esclusivamente nel periodo postoperatorio. Può essere utile nella diagnosi di stenosi dell’arteria trapianto come causa di ipertensione. La misurazione degli indici resistivi è di alcuna utilità nel differenziare cause di fallimento del trapianto e non deve essere eseguita di routine (25).

Le applicazioni procedurali di ultrasuoni in nefrologia

Marcatura contro Real-Time Guidance

Esistono vantaggi e svantaggi di ogni approccio, e in mani esperte, i tassi di successo e di complicanze sono probabilmente simili. Prospettici, randomizzati confronti sono stati effettuati. Procedure eseguite senza la guida in tempo reale dipendono dalla marcatura del sito ingresso attento e, per gli obiettivi più profondi, l’adesione ad un angolo perpendicolare durante l’inserimento marcatura ultrasuoni e ago. Il vantaggio principale è avere entrambe le mani a disposizione per la procedura attuale. Lo svantaggio principale è che la profondità ecografico è spesso inferiore la vera profondità, che può provocare l’ago non essere immessi abbastanza profonda. Inoltre, abbinando angoli insonazione e inserimento a volte è difficile, e il bersaglio può muoversi.

principi ultrasuoni di visualizzazione in tempo reale. (A) Gli aghi sono riflettori speculari da cui suona riflettono l’angolo di incidenza. Solo il suono che colpisce un angolo perpendicolare ritorna alla sonda. Altri suoni possono non raggiungere la sonda e non saranno rilevati quelle porzioni dell’ago. (B) Gli aghi (a sinistra) non mantenuta entro la larghezza del fascio sonoro apparirà meno profonda (a destra) la loro vera profondità sul ecografia.

Cateteri di emodialisi

guida ecografica di incannulamento venoso centrale. (A) trasversale vista anteriore del collo. La vena giugulare interna (V) è al di sotto del muscolo sternocleidomastoideo (SCM). L’arteria carotide (freccia) è posteriore e mediale alla vena, ed è posizionato all’esterno del percorso di un ago nel centro della vena. Pannello destro mostra il collasso della vena, ma non l’arteria, con compressione. (B) L’ago deve essere compensato dalla sonda e ad un angolo tale che (a destra) entra nella vena all’interno del fascio sonoro.

Percutanea renale biopsia

Marcatura CE per biopsia renale percutanea ultrasuoni. Il polo inferiore è posizionata direttamente sotto il centro del tastatore in (A) longitudinale (B) piani trasversali. Si noti l’assenza di grasso del seno nella vista trasversale, indicando che solo parenchima renale sarà nella traiettoria dell’ago.

Il basso tasso di complicanze delle biopsie eco-guidate è stata ben documentata (36) e questa procedura è estremamente sicura in mani esperte ed esperti. Tuttavia, complicanze maggiori si verificano, ma raramente riportati in letteratura. L’autore è a conoscenza di diversi morti e una serie di complicazioni gravi da biopsie renali nativi, anche quelle eseguite sotto la guida in tempo reale.

L’ecografia ha anche un ruolo nella gestione postbiopsy. l’imaging di routine subito dopo una biopsia non è irragionevole, ma generalmente non è utile, perché i piccoli ematomi perirenali e pseudoaneurismi può essere visto in pazienti altrimenti stabili. In un recente studio della biopsia ecoguidata nei reni nativi, piccoli ematomi sono stati osservati nel 13% dei pazienti. Tuttavia, l’assenza di queste scoperte diverse ore dopo una biopsia indica un tasso molto basso di complicanze successive e può consentire dimissione precoce dei pazienti (37). Anche se l’ecografia dovrebbe essere eseguita nei casi di dolore, ipotensione, o prove di laboratorio di perdita di sangue, altre immagini è spesso richiesto. Perirenale e ematomi subcapsulari sono facilmente visibili, ma ematomi retroperitoneali possono essere difficili da discernere; Inoltre, la loro estensione non può essere determinato in modo attendibile. Sanguinamento all’interno dello spazio urinario può essere evidente come caliceale e ureterale dilatazione solo.

Altre applicazioni di ultrasuoni in nefrologia

Ultrasuoni come una procedura di Nefrologia

informativa

W.C.O. ha contratti di consulenza con Baxter Healthcare, Astellas Pharmaceuticals, Synageva BioPharma, Novo Nordisk, e BioMarin Pharmaceutical; ha ricevuto finanziamenti per la ricerca da Baxter Healthcare, Genzyme, Amgen, e Synageva BioPharma; onorari ricevuti da Baxter Healthcare, Astellas Pharmaceuticals, e Amgen; ha brevetti e invenzioni con Baxter Healthcare; è un consulente scientifico, o ha un abbonamento con, Amgen, Kidney International e American Journal of Kidney Disease; e ha altri interessi / rapporti con Emory University Ufficio di Educazione Continua in Medicina.

Le note

Pubblicato online prima della stampa. Data di pubblicazione disponibile presso www.cjasn.org.

  • Copyright © 2014 dalla American Society of Nephrology

Related posts

  • Idronefrosi nel rene in ecografia

    Fisiologica divisione mite del rene sinistro si osserva nell’immagine a destra top-. Questo apparentemente è il risultato di una vescica urinaria over-disteso con modifiche contropressione lievi. Sopra…

  • Rene Messa, ecografia di un rene.

    Il paziente non ha avuto altri sintomi che presentano al momento dell’esame. Figura 1. immagine ecografica trasversale dimostra il polo superiore del rene destro con il paziente in una laterale sinistra …

  • ecografia vescicale rene, vescica reni ultrasuoni.

    Renale / Rene ultrasuoni ecografia renale è una procedura indolore utilizzando le onde sonore per generare immagini dei reni e della vescica. Non vi è alcun radiazioni ionizzanti o tintura endovenosa ….

  • Rene anomalia su ultrasuoni

    Ultrasound- e biopsia della prostata MRI-guidata utilizza una guida di imaging e un ago per rimuovere il tessuto dalla prostata, al fine di verificare la presenza di malattia. La sonda ad ultrasuoni usato nella prostata …

  • risultati ultrasuoni renali, risultati ultrasuoni renale.

    ID risposta 53138; conversazione id 55585 Ciao, Grazie per pubblicare la tua richiesta. I suoi risultati ecografici sono coerenti con un rene bilaterale diffusa da malattia che colpisce entrambi i reni. Come…

  • Rene ultrasuoni, ecografia del rene sano.

    Che cosa è una ecografia dei reni? Una ecografia renale è un test di imaging che utilizza le onde sonore per guardare i vostri reni. Si può controllare la dimensione, la forma e la posizione dei reni. Consente anche la vostra …