Servito – la definizione di ministero …

Servito - la definizione di ministero ...

un. Uno che è autorizzato a svolgere le funzioni religiose in una chiesa cristiana, in particolare una chiesa protestante.

b.Chiesa cattolica romana Il superiore a certi ordini.

3. Un rappresentante diplomatico autorizzato di un governo, di solito Classifica Vicino sotto un ambasciatore.

1. Per partecipare ai bisogni e le necessità degli altri: volontari culto del senzatetto dopo il diluvio. Vedi Sinonimi a tendono 2.

2. Per svolgere le funzioni di un chierico.

[Medio inglese, dal francese antico ministre. dal latino ministro. servitore ; vedi Mei- nelle radici indoeuropee.]

ministro

1. (Protestantesimo) (ESP in presbiteriana e alcune Chiese Nonconformist) un membro del clero

2. (Governo, Politica & Diplomazia) una persona nominata a capo di un dipartimento governativo

3. (Governo, Politica & Diplomazia) qualsiasi agente diplomatico accreditato presso un governo straniero o capo di stato

4. (Governo, Politica & Diplomazia) abbreviazione di ministro plenipotenziariooL’inviato straordinario e ministro plenipotenziario. Vedere inviato 1 1

5. (Governo, Politica & Diplomazia) Chiamato anche (per intero): ministro residente un diplomatico classifica dopo un inviato straordinario e ministro plenipotenziario

6. una persona che assiste ai bisogni degli altri, specialmente in materia religiosa

7. una persona che agisce in qualità di mandatario o una persona di una persona o cosa

8. (Spesso Foll da: a ) Per assistere alle esigenze (di); prendersi cura di)

9. (TR ) arcaico fornire; fornitura

[C13: via francese antico dal latino: servo; correlate a meno Di meno]

ministro

(Str mn)

1. una persona autorizzata a condurre culto religioso; membro del clero; pastore.

4. un rappresentante diplomatico, Usu. classifica sotto un ambasciatore.

5. una persona che agisce come agente o lo strumento di un altro.

6. di svolgere le funzioni di un ministro religioso.

7. per dare il servizio, la cura, o di un aiuto: per ministro a chi ha fame.

[1250-1300; (N.) Medio Inglese (lt; francese antico menistre ) lt; latino ministro servo =Mini-, variante meno una minore quantità (vedi minore) + -ter n. suffisso]

ministro

Participio passato: servito
Gerundio: ministero

ministro

ministeriale (Ministiəriəl) aggettivo

ministro

ministro

n. ministro; pastore.

Related posts

  • Insect – definizione di insetto …

    in · sez b. C’è ne di vari altri piccoli animali, principalmente artropodi, come i ragni, millepiedi, o zecche, di solito con molti gambe. Non in uso scientifico. 2. Un insignificanti o spregevole …

  • Amore – definizione di amore per la …

    Obsoleto. amore naturale o di affetto. Amore Assenza in amore è come l’acqua su un incendio; un po ‘accelera, ma molto lo spegne Hannah Più Tutte le emozioni amorose, come le piante, sparare la maggior parte …

  • Nome – Definizione del nome di The …

    2. mero aspetto esteriore o di forma al contrario di fatto (specialmente nella frase in nome): lui era un righello in unico nome. 3. una parola, titolo, o una frase descrittiva di carattere, di solito abusivo o …

  • Impetuoso – definizione di impetuoso …

    [Medio inglese, violenta. da Old impetueux francese. dal tardo impetusus latina. da slancio latina. slancio; vedi impulso] Sinonimi:. impetuoso, frettolosa, a testa bassa, precipitare Questi …

  • Monitorial – definizione di monitorial …

    I riferimenti in archivio periodici? Il presidente riconosce l’importanza del ruolo dei media durante tale situazione e sono d’accordo con lui che i media dovrebbero essere collaborativo e …

  • Mild – la definizione di una lieve da The …

    mite 1. agg (-er (comp) (-est (superl))) (clima, punizione, tempo) acari; (Carattere, persona, formaggio, voce) dolce; (Sapore, gusto) Delicato / a, non piccante; (Curry) non …