Tintura di iodio Drug Information, professionista, iodio utilizza.

Tintura di iodio Drug Information, professionista, iodio utilizza.

Nome generico: Iodio

VA CLASSIFICAZIONE
Primario: DE101

† Non disponibile in commercio in Canada.

caratteristiche fisico-chimiche:
Peso molecolare—
126,9 lt; 01gt; lt; 23gt;

Meccanismo d’azione / effetto:

Soluzioni di iodio di solito contengono potassio o sodio ioduro di migliorare la solubilità dello iodio attraverso la formazione di ioni polyiodide. lt; 26gt;

Iodio possiede anche fungicida, protozoacidal (ad esempio trichomonicidal), cysticidal, virucida, lt; 01gt; lt; 08gt; lt; 09gt; lt; 13gt; e alcune attività sporocidal. lt; 10GT;

Assorbimento:

Subisce metabolismo minimo e viene convertito al ioduro. lt; 01gt;

Eliminazione:
Escreto immodificato nelle urine. lt; 01gt; lt; 18gt; lt; 26gt;

Precauzioni da considerare

Gravidanza / Riproduzione

Gravidanza—
Lo iodio attraversa la placenta; uso non è raccomandato durante la gravidanza, a causa di possibili assorbimento e negativi effetti sul feto come l’ipotiroidismo e gozzo. lt; 01gt; lt; 14gt; lt; 19gt; lt; 20GT;

Travaglio e il parto—

Uso può causare assorbimento significativo sia nella madre e il feto; ipotiroidismo transitorio è stato trovato in neonati esposti allo iodio attualità a seguito dell’uso vaginale o perineale prima della consegna. lt; 19gt; lt; 21gt; lt; 22gt;

L’allattamento al seno

Lo iodio applicato localmente può essere distribuito in latte materno; uso non è raccomandato per le madri che allattano perché può causare sovraccarico di ioduro e ipotiroidismo transitorio nei lattanti. lt; 01gt; lt; 14gt; lt; 18gt; lt; 19gt; lt; 20GT; lt; 21gt;

Pediatria

L’uso non è raccomandato per i neonati a causa del loro potenziale per una maggiore assorbimento; topicamente iodio applicato può causare ipersensibilità cutanea, sovraccarico ioduro, e ipotiroidismo transitorio. lt; 01gt; lt; 14gt; lt; 18gt; lt; 19gt; lt; 22gt; lt; 26gt;

studi appropriati sul rapporto di età per gli effetti di iodio attualità Non sono stati condotti nella popolazione geriatrica. Tuttavia, non problemi specifici-geriatria sono stati documentati fino ad oggi. lt; 01gt;

Soluzione di iodio può essere applicato alle mucose, denti, o dighe di gomma orale per scopi antibatteriche. Tuttavia, può causare irritazione alla mucosa, causando una sensazione di calore o prurito, o formazione di blister. Lo iodio può anche reversibilmente macchiare la mucosa orale, denti, dighe di gomma, e acrilico, silicati, e restauri di porcellana. Queste macchie possono essere rimosse con alcool. lt; 15gt; lt; 17gt;

considerazioni mediche / Controindicazioni
I medici considerazioni / controindicazioni inclusi sono stati selezionati sulla base del loro potenziale significato clinico (motivi indicati nella parentesi, se del caso)— non necessariamente inclusiva ( = Importante significato clinico).

Rischio-beneficio deve essere considerato quando esistono i seguenti problemi medici
morsi di animali o
Burns, grave o estesa o
punture, profonde (rischio di effetti avversi associati ad un aumentato assorbimento e l’irritazione dei tessuti lt; 01gt; lt; 02gt; lt; 06gt; lt; 09gt; lt; 13gt; )

Side / effetti avversi
I seguenti effetti collaterali / avversi sono stati selezionati sulla base del loro potenziale significato clinico (possibili segni e sintomi tra parentesi se del caso)—non necessariamente inclusiva:

Coloro che indica necessità di cure mediche
incidenza rare

Dermatite (Vesciche, croste, irritazione, prurito o arrossamento della pelle) lt; 01gt; lt; 02gt; lt; 07gt; lt; 10GT; lt; 25gt;

consultazione paziente
Come aiuto alla consultazione del paziente, fare riferimento a Consigli per il paziente, Iodio (topica) .

Nel fornire consulenza, in considerazione sottolineando le seguenti informazioni selezionate ( = Importante significato clinico):

Prima di usare questo farmaco
Condizioni che influenzano l’uso, in particolare:
Ipersensibilità allo iodio lt; 01gt; lt; 07gt; lt; 08gt; lt; 09gt; lt; 10GT;

L’allattamento al seno—Può causare problemi alla tiroide nei bambini che allattano

Altri problemi di salute, in particolare i morsi di animali, ferite profonde o ustioni gravi

L’uso corretto di questo farmaco
Usando solo come indicato

Non inghiottendo farmaci

Tenere il farmaco lontano dagli occhi; lavando il farmaco con acqua se si arriva accidentalmente negli occhi

Non usando il profonde, punture, morsi di animali o ustioni gravi

Non usando una medicazione stretto o benda sulla ferita sul quale è stato applicato lo iodio attualità

dosaggio corretta
L’utilizzo di farmaci per il tempo pieno del trattamento
Dose: L’applicazione non appena possibile; non applicare se quasi l’ora della dose successiva

La corretta conservazione

Precauzioni durante l’utilizzo di questo farmaco
Controllo con il medico se il problema della pelle diventa peggio, o se l’irritazione costante sviluppa

Generale dosaggio Informazioni
iodio topico non deve essere utilizzato su morsi di animali selvatici o domestici. Invece, un medico dovrebbe essere consultato immediatamente per la cura adeguata. lt; 02gt;

iodio topico non deve essere utilizzato su profonde o puntura ferite o ustioni gravi, dal momento che questi usi possono aumentare l’assorbimento e l’irritazione dei tessuti. lt; 02gt;

Dal momento che lo iodio può provocare ustioni sulla pelle occlusa, ferite trattate con iodio topico non devono essere coperti con una medicazione stretto o benda. lt; 02gt;

Per la disinfezione della pelle prima di procedure mediche, come venipuntura, puntura lombare o toracentesi, iodio topico deve essere strofinato sulla pelle, partendo dal centro dell’area da disinfettare alla periferia in modo concentrico. Dopo l’applicazione, la soluzione deve essere lasciato asciugare per almeno 2 minuti (la quantità di tempo necessario per lo iodio per raggiungere il suo pieno effetto) e poi lavato via con il 70% di alcol per evitare ogni possibilità di danni alla pelle. lt; 03gt; lt; 09gt;

Per il trattamento di effetti avversi e / o sovradosaggio
trattamento consigliato è costituito dai seguenti:

Forme di dosaggio per uso topico

Tintura di iodio USP

adulto al solito e la dose adolescente
Antibatterico (attualità)
Topica, per l’area interessata, se necessario. lt; 02gt;

Nota: Questo farmaco non deve essere usato per più di dieci giorni. lt; 02gt;

Forza (s) di solito disponibili
NOI.—

2% (OTC) [Generic] (alcol 47%) (ioduro di sodio 2,4%)

Canada—
Non disponibile commercialmente.

7% (OTC) [Generic] (alcol 83%) (ioduro di potassio 5%)

Canada—
Non disponibile commercialmente.

Riferimenti

  1. Dollery C, editore. farmaci terapeutici. Edimburgo: Churchill Livingstone 1991: 149-51.
  1. etichetta della bottiglia tintura di iodio (Cumberland-cigno—USA), Rec 8/93.
  1. Strand CL, Wajsbort RR, Sturmann K. Effetto della iodophor vs tintura di iodio preparazione della cute sul tasso di contaminazione della cultura del sangue. JAMA 1993; 269 ​​(8): 1004-6.
  1. Olin BR, editore. fatti di droga e confronti. St. Louis: I fatti e confronti Inc 1992: 634.
  1. Kuipers JS, Van Weering HK. disinfezione della pelle con composti di iodio. Arch Chir Neerl 1973; 25 (1): 53-65.
  1. Gottardi W. L’influenza del comportamento chimico di iodio in azione germicida di soluzioni disinfettanti contenenti iodio. J Hosp Infect 1985 Mar; 6 Suppl A: 1-11.
  1. Concedere disinfezione J. chimica: scelte e applicazione. Trop Dott 1977 Aprile; 7 (2): 73-5.
  1. Jawetz E. disinfettanti e antisettici. In: Katzung BG, editore. Di base e clinica farmacologia. Norwalk: Appleton e Lange 1992: 691-4.
  1. Bianco JJ, Wallace CK, Burnett LS. disinfezione della pelle. Johns Hopkins Med J 1970 Mar; 126 (3): 169-76.
  1. Selwyn S. Valutazione di disinfettanti cutanei in vivo di escissione biopsia e altri metodi. J Hosp Infect 1985 Mar; 6 Suppl A: 37-43.
  1. Selwyn S, Ellis H. batteri della pelle e la disinfezione della pelle riconsiderato. Br Med J 1972 Jan; 1: 136-40.
  1. Taylor GR, Butler M. Un confronto delle proprietà virucida di cloro, biossido di cloro, cloruro di bromo, e iodio. J Hyg 1982; 89: 321-8.
  1. effetto Aursnes J. ototossica di disinfettanti di iodio. Acta Otolaryngol 1982; 93 (3-4): 219-26.
  1. Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) Pharmaceuticals Newsletter 1992 Ottobre; 10: 5-6.
  1. Ciancio SG, Bourgault PC. Farmacologia clinica per i professionisti dentali. 2a ed. Littleton: PSG Publishing Co. 1984: 76-7.
  1. SCHEDA DI Iodio (Humco Lab.—USA), Rec 7/93.
  1. terapie odontoiatriche accettate. ed 40 °. Chicago: American Dental Association, 1984 318-21.
  1. Chanoine JP, Bourdoux P, Vo Thi NB, Ermans AM. la contaminazione di iodio dei campioni di urina da strisce reattive. Clin Chem 1987; 33 (10): 1935.
  1. L’Allemand D, Grüters A, Beyer P, Weber B. Lo iodio in mezzi di contrasto e disinfettanti della pelle è la causa principale per l’ipotiroidismo nei neonati prematuri durante terapia intensiva. Horm Res 1987; 28 (1): 42-9.
  1. Lewis P, editore. farmacologia clinica in ostetricia. Bristol: John Wright Sons Ltd., 1983: 139-40.
  1. Briggs GG, Freeman RK, Yaffe SJ. Una guida di riferimento al rischio fetale e neonatale. Farmaci in gravidanza e l’allattamento. 3a ed. Baltimora: Williams Wilkins, 1990: 32.
  1. Grüters A, L’Allemand D, Heidemann PH, Schurnbrand P. incidenza della contaminazione di iodio in neonatale ipertireotropinemia transitoria. Eur J Pediatr 1983 Settembre; 140 (4): 299-300.
  1. Fleeger CA, editore. USAN 1993. USAN e il dizionario USP di nomi di farmaci. Rockville, MD: La convenzione Pharmacopeial Stati Uniti, Inc. 1992: 333.
  1. abbonamento valutazioni droga. Chicago: American Medical Association, primavera 1990: 4,4-6.
  1. Dreisbach RH, Robertson WO. Manuale di avvelenamento: la prevenzione, la diagnosi e il trattamento. 12 ° ed. Norwalk, CT: Appleton e Lange 1987: 362-4.
  1. Haddad LM, Winchester JF. Gestione clinica di avvelenamento e overdose di droga. Philadelphia: W. B. Saunders Co. 1983: 697-703.
  1. I farmacopea degli Stati Uniti. Il formulario nazionale. USP 22 revisione (1 gennaio 1990). NF 17 ed (1 gennaio 1990). Rockville, MD: La convenzione Pharmacopeial Stati Uniti, Inc. 1990: 703.

Related posts

  • Indocin droga e farmaci per l’utente …

    Ho avuto la gotta da quando avevo 45. Ora sono 67. Ho fatto l’errore di prendere la prima pillola a stomaco vuoto. Mi creda, non si vuole fare questo. Sempre prendere dopo che si mangia. Io lo prendo a …

  • Narconon di riabilitazione di droga, droga e riabilitazione.

    Disintossicazione fisica Molte sostanze stupefacenti possono rimanere nel tessuto adiposo. La ricerca ha dimostrato che entrambi i farmaci cosiddetti ricreative farmaceutica e possono rimanere nel corpo per …

  • Vivere con artrite Health Information …

    Vivere con l’artrite: Health Information Nozioni di base per tutta la famiglia cosa è l’artrite? Giunti sono luoghi in cui due ossa si incontrano, come il gomito o il ginocchio. Nel corso del tempo, in alcuni tipi di …

  • Informazioni sulla scabbia, le informazioni sulla scabbia.

    Scabbia Che cosa è la scabbia? Quali sono i sintomi della scabbia? prurito, eruzioni cutanee di solito grave, con piccoli brufoli o urti rosso squamosa o la pelle croccante (con condizioni avanzate) I sintomi della scabbia …

  • MIELE Usi, effetti collaterali, interazioni …

    Sommario In alimenti, miele viene usato come agente dolcificante. Nella produzione, miele viene utilizzato come un profumo ed un idratante in saponi e cosmetici. Non confondere miele con polline d’api. veleno d’api, …

  • Informazioni su psoriasi, la psoriasi catrame di carbone.

    Che cosa è la psoriasi? La psoriasi è una malattia cronica del sistema immunitario che induce le cellule della pelle a crescere troppo rapidamente. le cellule della pelle normale formerebbero nel corso di settimane. Psoriasi fa sì che le cellule della pelle per formare …